Para PPSarà una data da ricordare quella del 28 settembre. Da venerdì 28 a domenica 30, sotto lo sguardo del Direttore Tecnico Nazionale Aldo Radicello e del Tecnico Alessandro Boraschi, a Roma, presso il Centro Sportivo Giulio Onesti dell’Acquacetosa, si radunerà per la prima volta la Nazionale di Pesistica Paralimpica. Undici gli Atleti convocati: due donne, Martina Barbierato (Libertas in Movimento Rivoli) e Ilaria Naef (Palextra Fitness Club Savona) e sette uomini: Pier Alberto Buccoliero (ACSD Sogno Roma), Simone Capelli (Palextra Fitness Club Savona), Matteo Cattini (Palestra Cinque Anelli Suzzara), Norberto De Angelis (Pesistica Center Parma), Andrea Riboldi e Valentino Statella della Gymnic Club Varese e Vittorio Maria Zaccaro (Centro Sportivo Gemelli RC).
Tre di loro, Capelli, Cattini e Zaccaro vantano già una presenza in una gara ufficiale internazionale, gli IPC Powerlifting Championship (a gennaio a Cardiff), unica uscita della Nazionale Paralimpica in campo internazionale dopo il recente ingresso del Sollevamento Pesi Paralimpico tra le attività della Federazione.
I raduni nazionali rivestono un’importanza notevole nei programmi della Direzione Tecnica Paralimpica, soprattutto in termini di condivisione delle metodologie d’allenamento e scambio di esperienze sviluppate dagli Atleti nelle Società di appartenenza, con l’obiettivo di imprimere alla disciplina, nel prossimo imminente quadriennio olimpico, una forte accelerata in termini quantitativi e qualitativi.