Inizia domani in Qatar, la Coppa del mondo di Doha, gara di qualificazione olimpica, categoria Silver. L’evento, ultimo del 2019 e primo del terzo periodo di qualificazione a Tokyo, riveste una grande importanza in vista del ranking internazionale. L’Italia è presente in Qatar con 9 atleti, guidati come sempre dalla Direzione Tecnica Nazionale di Sebastiano Corbu. Con lui i tecnici Alessandro Ficco, Domenico Marzullo e Pietro Roca.

“Essendo una gara silver possiamo rischiare qualcosa in più – dice a poche ore dalla gara il DT Sebastiano Corbu – non essendo un appuntamento di categoria Gold possiamo cercare di mettere sul bilanciere qualche chilo in più e tentare, in questo modo, di rosicchiare qualche posizione nel ranking. Noi andiamo per fare il massimo, ci giochiamo qualcosa di importante”.

La delegazione, accompagnata per l’occasione dal Segretario Generale Francesco Bonincontro e dal fisioterapista Michele Castellano, sarà composta da:

Giulia Imperio (cat. 49 kg), Giorgia Russo (cat. 49 kg), Lucrezia Magistris (cat. 55 kg), Jennifer Lombardo (cat. 55 kg), Maria Grazia Alemanno (cat. 59 kg), Giorgia Bordignon (cat. 64 kg), Davide Ruiu (cat. 61 kg), Mirko Zanni (cat. 67 kg), Antonino Pizzolato (cat. 81 kg)

le gare degli Azzurri