In adesione volontaria al richiamato senso di auto responsabilità da parte del Governo Italiano, il Segretario Generale della FIPE Francesco Bonincontro, in accordo con il Presidente Federale Antonio Urso, dispone da domani, martedì 10 marzo 2020, temporaneamente fino a venerdì 13 marzo p.v. incluso, non senza particolare senso di disagio, la chiusura degli Uffici Federali di Viale Tiziano a Roma.

La misura viene assunta solo in termini di cautela preventiva, al fine di offrire in questo momento difficile, il nostro piccolo contributo, nel rispetto della salute pubblica, per arginare il diffondersi del contagio, limitando per quanto possibile gli spostamenti all’interno del Comune di Roma e della Regione Lazio da parte dei nostri Dipendenti e Collaboratori, in concomitanza, peraltro, con il blocco totale delle attività sportive agonistiche della Federazione.

Restano garantiti i servizi essenziali della Federazione agli associati tramite posta elettronica utilizzando gli indirizzi mail consueti degli uffici.
Per particolari urgenze è attivo l’indirizzo mail infofipe@federpesistica.it.

La FIPE, come tutto lo sport italiano, responsabilmente, si ferma ma non si arrende, augurando a tutti un grande in bocca al lupo ed un arrivederci a prestissimo.