Mar21102014

NEWS CONI >

PGT RssScroller - Copyright © 2010 by pagit.eu
Back Home

L'attività di collaboratore sportivo

  • PDF

Buongiorno, sono un istruttore di Pesistica, volevo avere dei chiarimenti sulle norme per l’inquadramento della mia categoria. Quella di collaboratore sportivo è un’attività professionistica, oppure no ?


Preliminarmente è importante sottolineare il fatto che la normativa odierna ha determinato e delimitato aree di neutralità fiscale.

Ad esser più precisi, elenchiamo quali sono gli elementi che non costituiscono redditi da lavoro, e sono:

... “le indennità di trasferta, i rimborsi forfetari di spesa, i premi e i compensi erogati ai collaboratori tecnici per prestazioni di natura non professionale e quelli erogati nell’esercizio diretto di attività sportive dilettantistiche dal CONI, dalle Federazioni sportive nazionali, dagli enti di promozione sportiva e da qualunque organismo, comunque denominato, che persegua finalità sportive dilettantistiche e che da essi sia riconosciuto”.

Proprio in relazione a quanto sopra si definisce attività professionistica, la prestazione esercitata prevalentemente dietro un compenso che fornisca la fonte principale di sostentamento del Tecnico e che, in concreto, sia di importo superiore al limite imponibile, esente da I.R.P.E.F. fissato per i rimborsi spesa degli sportivi dilettanti”, ed al riguardo è chiaramente richiamato il parametro di € 7.500,00
.

Quindi, se un soggetto si considera un professionista, qualificato nel settore sportivo (istruttore, personal trainer, …), e questa è la sua professione, non può definirsi sportivo dilettante.

Per ulteriori approfondimenti Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Rivista Federale S&C

Vai all'area download

Strength&Conditioning

sc 7 copertina sSei un Tecnico FIPE già registrato
all'area test? Scarica da qui tutti
i numeri della rivista federale
Strength&Conditioning.

Questionari e Registrazione

area test 

L'attuale questionario è riservato ai Tecnici FIPE. Per poter partecipare ai questionari è necessario iscriversi e registrarsi  per venire in possesso dei codici di accesso. Se si dispone già dei codici di accesso la registrazione non sarà necessaria.