MeetingFiumicinoPPSi è svolto nello scorso fine settimana il Meeting nazionale degli UUdg di Pesistica, importante appuntamento annuale degli Arbitri della FIPE a cui erano presenti i principali Coordinatori e Coordinatrici regionali del settore e gli Arbitri internazionali.


Il Meeting è stato un momento fondamentale d’incontro per mettere a fuoco i temi più rilevanti del settore agonistico Paralimpico che ha introdotto nuovi temi che nel corso delle due giornate di lavoro sono stati affrontati con particolare attenzione. La presenza, e poi l’intervento di Alessandro Boraschi, Direttore Tecnico dell’Attività Paralimpica della FIPE, ha consentito, al termine del suo centrato intervento, di aprire un profondo dibattito tra le fila degli Arbitri di Pesistica italiani. Boraschi, ha trovato nella rappresentanza degli Arbitri della Federpesi, un’autentica volontà, dopo le prime comprensibili titubanze, di affrontare con il passo giusto le tantissime problematiche tecniche e di approccio, di questo nuovissimo settore che ha già regalato alla FIPE, nel recentissimo passato, apprezzabili successi sportivi internazionali.
Durante il suo intervento si è anche segnalata la redazione e la prossima pubblicazione del nuovo Regolamento della Distensione su Panca. La CNUG ha, fin dal suo insediamento, tenuto conto di questa realtà sportiva e delle risorse umane che la compongono; analogo intendimento è stato espresso, in un recente incontro della DTN dalla Commissione Nazionale degli Insegnanti Tecnici.

Lo psicologo, Francesco Riccardo, intervenuto nella mattinata di domenica, ha trattato – dopo l’interessante panoramica sulle disabilità – i principali aspetti emotivi, che un soggetto normodotato, posto a giudicare una distensione sulla panca orizzontale, vive, in ambito Paralimpico. Il dibattito aperto, ha contribuito a chiarire aspetti molto delicati di alcune dinamiche comportamentali in questo particolare ambito sportivo. Il Consigliere Maurizio Lo Buono, nel suo intervento, invece, ha trattato il tema molto caro ai vertici federali che verteva sul senso di appartenenza del settore arbitrale e non solo, e della capacità – come si dice oggi – di fare-squadra. Tutti i presenti si sono riconosciuti in alcune definizioni della sua incisiva presentazione. Michele Barbone, vice presidente vicario, ha illustrato in modo molto dettagliato, chiarendo ai convenuti, l’architettura del sistema sportivo italiano, delle leggi statali e regionali che lo governano, precisando gli aspetti salienti e pratici delle normative sportive per lo più sconosciute ai componenti del settore. Gli Arbitri hanno fatto proprie tutte le preziose informazioni che nel corso del suo articolato intervento sono state pronunciate.


L’intervento del vicepresidente vicario, mirava a divulgare le prime informazioni e a compiere i primi passi di quel più articolato e complesso progetto federale che fa capo alla formazione dei Dirigenti sportivi. Chiara Cifarelli, componente della CNUG, ha presentato in modo convincente, il nuovo Prontuario per lo Speaker di Pesistica, approntato dalla CNUG, già collaudato negli ultimi Campionati Italiani Assoluti. Uno strumento didattico di appoggio per compiere in gara, in modo sicuro, l’attività di questa importante figura arbitrale.


I due giorni del Meeting sono stati l’occasione per dare voce anche ai Coordinatori e Coordinatrici Regionali degli Ufficiali di Gara (CRUG). Da ognuno di loro è emersa la volontà di grande trasformazione, di grande dinamismo e impegno e grazie a loro sono state proposte delle interessanti soluzioni.


I temi più squisitamente tecnico-regolamentari della Pesistica e dell’organizzazione del settore, sono stati trattati dal Coordinatore Nazionale degli Ufficiali di Gara, che ha proposto per l’occasione un kit dei lavori del Meeting, fruibile nei prossimi giorni anche on line.


 L’intervento del Coordinatore degli Ufficiali di Gara Fabiano Blasutig           Da sx: A. Dalla Silvestra, C. Cifarelli, A. Boraschi, F. Blasutig e P. Tripodi

 Foto di gruppo dei partecipanti al Meeting degli Ufficiali di Gara FIPE