Si sono disputate oggi pomeriggio le categorie di peso femminile fino a 69 kg e quella maschile fino a 94 kg, le ultime con Azzurri in gara.

Tris di medaglie nella 69 femminile. Grande protagonista Giorgia Bordignon che si è dovuta arrendere soltanto all’egiziana Ahmed, bronzo olimpico ai Giochi di Rio. L’Azzurra nello strappo dopo aver messo al sicuro l’Argento con 97 KG in ingresso ha provato a insidiare il primato dell’africana, ma gli errori con 101 e 106 kg sul bilanciere l’hanno bloccata in seconda posizione. Nello slancio dopo l’errore in ingresso con 122 KG di carico, ripetuti e messi a referto al secondo tentativo, Giorgia ha effettuato un tentativo di record italiano assoluto con 128 KG non riuscendo però nell’impresa.

Grande prestazione anche per l’esordiente Milena Gianelli, perfetta nello strappo dove si è piazzata alle spalle della compagna di squadra conquistando una bellissima medaglia di Bronzo, con una micidiale progressione con cui ha respinto gli assalti della greca Kourtelidou: 87|89|93. Ottima la sua prova anche nello slancio, ma l’errore in terza prova con 116 KG frena la rincorsa a quello che sarebbe stato il secondo Bronzo di giornata che va alla greca, con l’Azzurra che chiude con il risultato di 114 KG.

In serata ha chiuso le gare per gli Azzurri Matteo Curcuruto che ottiene due quinti posti (150+175).