Presso la città di Malnate è andato in scena il 1’ Trofeo Gymnic Club: la  società organizzatrice al suo esordio ha ospitato questa manifestazione regionale di cosi’ ampio respiro. La competizione però non finiva qui, infatti la classifica a livello regionale era valida anche ai fini delle classifiche nazionali d’ufficio delle gare di Coppa Italia, dei Campionati Italiani Master e del Criterium Nazionale Universitario. E cosi’ in attesa che la FederPesi emettesse i suoi verdetti dopo aver ricevuto ed elaborato le classifiche delle diverse prove svoltesi sul territorio nazionale, le squadre si affrontavano prima di tutto per i punti del Grand Prix.
La competizione è iniziata di prima mattina, con gli atleti delle categorie maschili fino alla 77Kg scesi in pedana a dare il per tutto nella penultima gara di campionato; Moisello Paolo ha avuto la meglio nella categoria 56Kg lasciandosi alle sue spalle l’agguerritissimo Fattarelli Luca, mentre nella categoria 62Kg Merlini Matteo è stato il vincitore indiscusso concedendosi un’unica alzata fallita. La competizione è entrata nel vivo con categoria 69Kg dove i numerosi partecipanti si sono fronteggiati in una gara combattutissima: l’attento Cotena Marco è riuscito a portare a casa il titolo con le sole prime prove. Lioi Gianluigi ha trionfato nella categoria 77Kg con un netto distacco dai propri avversari. Alle sue spalle Brunello Alessandro, capo team dell’Alex Club ha dimostrato di non aver perso la passione per questo sport, riuscendo a dare il meglio in ogni prova.
Nel pomeriggio, dopo le premiazioni delle categorie maschili, è stato il momento per le categorie femminili di affrontrsi e dimostrare la determinazione di cui sono capaci le atlete lombarde. Nessuna novità per nella categoria 48Kg dove Oliva Samuela ha mantenuto indiscussa il suo primato. Nella categoria 53Kg , invece, Carnevale Pellino Vittoria, maglia azzurra agli europei Under 17, è riesciuta a migliorare i propri record personali e quelli regionali grazie ad una gara quasi perfetta. Bramante Teresita ha vinto nella categoria 58Kg, mentre Allieri Federica si è piazzata in prima posizione nella categoria 63Kg. Ottimi risultati anche per Beltrami Ilaria e Perri Elenora, campionesse regionali, rispettivamente, nella categoria 69Kg e nella categoria +75Kg.
Dopo la gara femminile sono salite in pedana le categorie maschili più pesanti; Scifo Mauro si è aggiudicato il titolo nella categoria 85Kg con Campana Giammaria classificatosi in seconda posizione. Tra gli atleti della categoria 94Kg Marsotto Giuseppe è salito sul gradino più alto del podio, mentre la medaglia d’oro nella categoria 105Kg è andata a Gallo Marco. Nella categoria +105 Kg Castelli Alessandro ha lottato fino alla fine per conquistare l’oro, riuscendo a superare Farina Christian che si dovuto accontentare dell’argento.
Questa lunga giornata di gare si è conclusa con la competizione delle classi Master; Marcellino Franco si è aggiudicato il titolo della categoria Master 45, mentre Magistris Cesare ha ribadito il proprio valore conquistando il primo posto nella categoria Master 55;alle sue spalle si è posizionato Podda Giovanni, dopo un duello avvincente tra due Atleti che hanno partecipato ai Mondiali Master 2012. Il titolo regionale di Campione Master 65 è andato  a Ballacchino Salvatore.
Dopo le premiazioni di categoria sono state stilate le classifiche per Società, particolarmente attese in quanto questa gara rappresentava la penultima possibilità utile per incrementare il bottino di punti ed aggiudicarsi il Grand Prix 2012. La Ginnastica Pavese ha fatto man bassa di punti, andando a vincere per 209 a 150 sull’Alex Club Milano, con i rivali della Linea e Salute a chiudere il podio. La prossima gara regionale, ultima in programma per la stagione 2012, vedrà scendere in pedana gli Atleti Seniores, che si stanno già preparando per dare vita ad una competizione che sarà sicuramente caratterizzata da duelli avvincenti.

 Federica Allieri (Segreteria del Comitato Regionale FIPE della Lombardia).