Giulia Imperio è stata eletta nel Consiglio Nazionale Atleti del CONI. L’Azzurra della Nazionale Italiana di Pesistica, fresca del bronzo europeo conquistato a Mosca, ha avuto 38 voti, risultando tra i primi 9 atleti che dovranno eleggere i vari rappresentanti al Consiglio Nazionale Elettivo del 13 maggio.

Giulia Imperio è la prima atleta della Federazione Italiana Pesistica Olimpica, e la prima Atleta del CS Esercito, ad entrare a far parte del Consiglio Nazionale CONI.

Sui 122 aventi diritto sono stati in 109 a scegliere i rappresentanti nell’organo assembleare dell’Ente. Questi i 9 atleti eletti: Filippo Mondelli (Canottaggio) 54, Raffaella Masciadri (Pallacanestro) 52, Tatiana Andreoli (Tiro con l’Arco) 51, Federico Pellegrino (Federazione Italiana Sport Invernali) 50, Anna Cappellini (Federazione Italiana Sport del Ghiaccio) 48, Carlo Molfetta (Taekwondo) 46, Elena Pantaleo (Federazione Italiana Kombat) 41, Giulia Imperio (Pesistica) 38 e Francesco Marrai (Vela) 32.

“Sono onorata di essere stata eletta tra i rappresentanti Atleti del CONI – dice la Imperio – è un incarico fantastico perché mi consente di stare a stretto contatto con il mio ‘popolo’ quello degli atleti e di esprimerne la voce. Mi consente inoltre di vivere la realtà olimpica sotto tutti gli aspetti. E’ una grandissima opportunità”.

Grande soddisfazione per il Presidente FIPE Antonio Urso: “Giulia Imperio è la prima atleta nella storia della Pesistica ad entrare nel Consiglio CONI. Siamo onorati della fiducia che le è stata riconosciuta”.