In data 4 settembre u.s., il Dipartimento per lo Sport ha aggiornato le FAQ riguardanti il mondo sportivo successivamente alla pubblicazione dei testi legislativi inerenti alle misure di contenimento del COVID-19 (cfr: http://www.sport.governo.it/it/emergenza-covid-19/faq/)

In particolare, la FAQ n° 16 chiarisce che esclusivamente gli utilizzatori di servizi e attività di palestre, al chiuso, devono essere in possesso della Certificazione Verde (Green pass).

L’obbligo di Certificazione non è invece richiesto per operatori come istruttori, tecnici, amministrativi, collaboratori sportivi, receptionist, etc. che operano all’interno di strutture, per i quali si raccomanda, in ogni caso, il corretto uso della mascherina, il distanziamento di almeno un metro e l’igiene costante e accurato delle mani.

Si specifica, tuttavia, che in occasione di Eventi Federali di livello agonistico e/o promozionale, a carattere nazionale o territoriale, organizzati direttamente dalla Federazione, dalle OO.TT. o dalle ASD/SSD Affiliate, TUTTI gli operatori, a qualunque titolo coinvolti, possono accedere solo se in possesso della Certificazione Verde, come riportato nel recente protocollo sulle Linee guida per l’organizzazione delle gare federali pubblicato il 31 agosto 2021

Si ricorda che la Certificazione viene generata in automatico, nei seguenti, alternativi, modi:

  • aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose da 15 giorni;
  • aver completato il ciclo vaccinale;
  • essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti;
  • essere guariti da COVID-19 nei sei mesi precedenti.