Si è tenuta a Ljunbljana (SLO) la 56° edizione del Torneo Internazionale di Pesistica Alpe Adria, la più longeva manifestazione Internazionale del calendario della IWF e della EWF. La manifestazione è stata organizzata in contemporanea al “Torneo Open di Ljublana”, riservata alle fasce giovanili (Under 17 e Junior) di alcune nazioni europee.
Alla gara hanno partecipato gli atleti di Alpe Adria più quelli della Francia, di Malta e del Belgio, per un totale di 48 atleti (30 maschi e 18 femmine).
“Sono molto lieto di riprendere l’attività in presenza dopo il forzato e doloroso stop imposto per due anni dalla pandemia” – ha dichiarato alla cerimonia di apertura il Presidente di Alpe Adria, Ernesto Zanetti – “e sono altresì lieto di constatare che il Corona Virus non ha danneggiato nessun membro della grande famiglia di Alpe Adria. Sono molto favorevole all’idea che alle gare di Adria, che riunisce regioni e Nazioni delle tre diverse culture, quella latina, quella slava e quella tedesca accomunate da simili tradizioni, possano partecipare anche atleti di altre nazioni Europee”.

La gara è stata organizzata su quattro gruppi: le classi Maschili Under17, Under 20 e Senior, e quelle Femminili, anch’esse divise per classi, ma che hanno gareggiato in un unico gruppo di 18 atlete. La competizione è stata dominata dalla rappresentativa del Friuli-Venezia Giulia, trascinata da Mattia Longhin, vincitore della classe Under 17, da Simone Val, vincitore negli Junior e da Cristiano Ficco vincitore nei Senior. La classifica della gara vede il Friuli-Venezia Giulia al primo posto con 1.312 punti, seguito dal Veneto con 1.140 e della regione austriaca del Niederösterreich con 1.134, quest’ultima imposta nella classifica Femminile con la forte Sara Fischer.
La classifica complessiva del Torneo Alpe Adria vede in testa il Friuli-Venezia Giulia con 6.863 punti, seguito dal Veneto con 6.464, al terzo posto il Niederösterreich con 6.230, seguita dalla Slovenia con 6.037, dalla Croazia con 5.552, dalla Bosnia Erzegovina con 5.409 e dalla regione Ungherese di Zala con 5.409. La finale del ciclo pluriennale che assegnerà definitivamente il Super-trofeo si svolgerà a Zala (HUN) il 3 giugno 2023.

Il concomitante Torneo Open di Ljubljana è stato vinto dalla nutrita rappresentativa francese con 1.071 punti, seguita dal Belgio con 680 e dalla rappresentativa italiana che è riuscita a salire sul podio nonostante partecipasse a questa gara con solo 2 atleti.