Cervignano del Friuli, in provincia di Udine, ha ospitato la 14^ edizione di Alpe Adria Master di Pesistica, che ha fatto registrare, per la settima volta consecutiva, la vittoria della squadra del Veneto, composta da quattro atleti della Spes Mestre ed uno dell’Umberto I° Vicenza, con il mestrino Bruno Gallo, capo delegazione ed il veronese Cesiano Paoloni, nelle funzioni di arbitro internazionale.
Quattro atleti hanno vinto le rispettive classifiche individuali e le relative medaglie d’oro:Franco OMAGGIO, Gabriele PITTANA, Luca DE ROSSI e Giovanni BASSANESE, mentre Elvis FOSCO si è classificato in quarta posizione.
Al “veterano” dei pesisti master veneti, Franco OMAGGIO, è andato il premio speciale Giancarlo ROPPA, recentemente scomparso ed al quale è stata affettuosamente dedicata la competizione internazionale.
Ovviamente il Veneto continua a guidare saldamente la classifica generale provvisoria “settennale” del periodo di gara 2015-2021, tra le sette compagini che aderiscono a “Alpe Adria”.

Risultati individuali:
Gruppo D1° Franco OMAGGIO (Spes Mestre) kg. 81,74 – 67+80=147 – punti 378,87
Gruppo C1° Gabriele PITTANA (Spes Mestre) kg. 81,74 – 80+100=180 – punti 344,07
Gruppo B1° Luca DE ROSSI (Spes Mestre) kg. 88,70 – 95+130=225 – punti 320,85
                   4° Elvis FOSCO (Spes Mestre) kg. 99,20 – 97+113=210 – punti 288,98
Gruppo A: 1° Giovanni BASSANESE (Umberto I°) kg. 85,940 – 100+117=217 – punti 303,32

Classifica a squadre:
1^ Veneto – punti 1636,09
2^ Friuli Venezia Giulia – punti 1626,64
3^ Zalaegerszeg (Ungheria) – punti 1114,61
4^ Niederosterreich (Austria) – punti 1114,27
5^ Slovenia – punti 447,10
6^ Bosnia Herzegovina – punti 208,10
(assente la squadra della Croazia).