Mondiali Paris 2011

 

Sono sbarcate a Parigi le Nazionali Italiane di Pesistica. Dal 5 al 13 novembre i migliori pesisti dell’intero globo (223 femmine e 327 maschi) si sfideranno a colpi di kg con il duplice obiettivo di laurearsi campioni del mondo e di centrare la qualificazione olimpica per il proprio paese.

Al termine dei Mondiali di Parigi, infatti, sapremo i nomi delle prime Nazioni che avranno acquisito il pass olimpico, grazie al sistema di qualificazione a squadre. Chi non raggiungerà l’obiettivo avrà comunque un’ulteriore chance nel corso dell’edizione 2012 del rispettivo campionato continentale; per le nazioni europee l’ultima possibilità si materializzerà ad Antalya, in Turchia, ad aprile prossimo.
Proprio la via turca, visto il magro bottino di punti ottenuto nel Mondiale del 2010, sarà quella che verrà intrapresa dalla Squadra Maschile, mentre in Francia gli occhi saranno puntati tutte sulle Azzurre. Le ragazze, ancora in piena corsa per due posti in pedana a Londra, si giocheranno le proprie carte già da sabato, quando gareggeranno prima Giovanna D’Alessandro, in mattinata (alle 10.00), e poi Genny Pagliaro, la più attesa della compagnia, alle 17.00. Entrambe prenderanno parte alla categoria fino a 48 kg.
Domenica 6 toccherà a Jennifer Lombardo, in gara nella categoria fino 53 kg e lunedì 7 a Giorgia Bordignon nella 58 kg. Ultima a salire in pedana, sabato 12 novembre, nella +75 kg, gara femminile di chiusura, sarà la veronese Annarosa Campaldini.
Tutte le Azzurre gareggeranno con l’obiettivo di ottenere piazzamenti “alti” nella propria categoria che consentano alla Squadra di sommare il maggior numero di punti nella speciale classifica della qualificazione olimpica. Al termine della categoria +75 kg si avrà il quadro definitivo delle nazioni qualificate.
A completare le Squadre ci sono i tre Azzurri della Selezione maschile scelti dal Direttore Tecnico: Calogero Guarnaccia (62 kg), Giorgio De Luca (77 kg) e Clemente Mannella (85 kg). Per loro il Mondiale di Parigi sarà il miglior modo per testare la propria statura internazionale in vista del vero appuntamento da non fallire, quello dei Campionati Europei 2012 di Antalya.
Insieme al Direttore Tecnico Aldo Radicello e a Petr Poletaev, faranno parte della spedizione il capo delegazione Maurizio Lo Buono, lo staff sanitario composto da Carmelo Ciotta e Luigi Francesco Gelfusa e i Tecnici Sociali Giuseppe Ficco, Sergio Mannironi, Ettore Pilato e Fausto Tosi.

PROGRAMMA ITALIANI in GARA ai Campionati Mondiali

START LIST dei Campionati Mondiali Seniores