A Caorle, da venerdì 24 a domenica 26 maggio, si è svolta la manifestazione sportiva promozionale, dei “Giochi del Veneto”, giunti alla 3^ edizione, organizzata dal Comitato Regionale Veneto CONI e fortemente voluta e sostenuta dal suo presidente, Gianfranco Bardelle, per presentare, promuovere e valorizzare l’intensa e qualificata attività sportiva di base che si svolge nella Regione.
All’evento, che si è svolto da venerdì 24 a domenica 26 maggio, hanno aderito 33 Federazioni Sportive ed Enti di Promozione Sportiva, presenti con migliaia di giovani atleti, che si sono esibiti in gare e dimostrazioni delle loro discipline, tutti concentrati negli ampi spazi, ottimamente attrezzati, messi a disposizione dall’Amministrazione comunale di Caorle.
Il C.R. Veneto FIPE non poteva certo mancare a questo importante appuntamento ed è intervenuto con entusiasmo, con il suo presidente regionale Claudio Toninel.
Alla chiamata del Direttore Tecnico Regionale, Elena Fava, responsabile e coordinatrice della delegazione veneta di Pesistica, hanno risposto 20 atlete ed atleti under 16, delle Società, Santa Bona Treviso, Umberto I° Vicenza, Società Sportiva Scolastica ITIS Marconi di Verona e Fondazione M. Bentegodi Verona, Sezione Pesistica, con i rispettivi tecnici e dirigenti.
Per tutti due intense giornate di attività, teorico-pratica, sulla tecnica degli esercizi olimpici di strappo e slancio e sui relativi esercizi di impostazione e di allenamento, che hanno attirato l’attenzione e la curiosità di numerosissimi atleti, tecnici e dirigenti delle altre discipline presenti al “Palaexpomar”, tutti molto interessati a conoscere il “mondo dei pesi”, purtroppo, molto spesso, a loro sconosciuto.
Non sono mancati momenti di svago e di divertimento, messi a disposizione dalla perfetta macchina organizzatrice del CONI Veneto, che hanno ampiamente gratificato e soddisfatto tutti i giovanissimi partecipanti all’iniziativa.
 

 

2

La rappresentativa FIPE del Veneto

3

La zona Pesistica al Palaexpomar

1

La sfilata delle delegazioni