aLEMANNO mgPPI due Azzurri impegnati oggi ad Antalya hanno concluso le loro gare. La Alemanno chiude con 83 kg di strappo e 95 di slancio, De Luca con 148 di strappo e 175 di slancio.

ANTALYA: Si è appena concluso il gruppo B della categoria maschile fino a 77 kg. In pedana per l’Italia è salito Giorgio De Luca, atleta palermitano delle Fiamme Oro. Anch’egli iscritto alla gara nella gara della qualificazione olimpica, nell’esercizio di strappo ha chiuso le sue tre prove con il risultato di 148 kg, fallendo l’alzata nell’ultimo tentativo con il bilanciere carico a 151 kg. Nello slancio si è invece fermato ai 175 kg della prima prova, sbagliando in seconda e terza prova 180 e 181 kg, entrambi tentativi di record italiani.
Alla fine per lui è arrivato un quarto posto nel gruppo B, alle spalle di due rappresentanti di due rivali diretti per la qualificazione olimpica, il greco Martasidis e lo spagnolo Mata.
Questa mattina è invece salita in pedana Maria Grazia Alemanno. La salentina, nel gruppo B della 63 kg ha chiuso con un totale di 178 kg, con 83 kg di strappo e 95 kg di slancio, migliorando di 5 kg il proprio primato personale nel totale nella categoria fino a 63 kg.
Per conoscere i piazzamenti finali dei due Azzurri occorrerà attendere le finali delle due categorie, in programma oggi alle 16.30 per quel che riguarda la 63 kg femminile e le 19.00 per quel che riguarda la 77 kg maschile.
Dopo la gara di De Luca sono terminate le gare degli Azzurri iscritti alle classifiche della qualificazione olimpica, ma altri due Azzurri saliranno sulla pedana di Antalya: si tratta di Pietro Noto e Carlotta Brunelli, entrambi in gara sabato.

RISULTATI LIVE dei Campionati Europei Seniores Antalya 2012

RISULTATI dei Campionati Europei Seniores Antalya 2012

 Consulta la programmazione del canale satellitare Eurosport

foto di Vanda Biffani

Maria Grazia Alemanno. 178 kg per lei alla seconda apparizione in un Europeo dopo l’undicesimo posto nel 2010 a Minsk 
De Luca durante il riscaldamento con il Tecnico Sergio Mannironi
La presentazione di Giorgio De Luca. Per il palermitano quello 2012 è il quinto Campionato Europeo in carriera