no-al-doping741In relazione alla comparsa su molti Media e Social Network della notizia che la metodologie ipossiche in Italia non siano più vietate, si segnala l’erronea interpretazione o una svista di chi ha prodotto la notizia.

Infatti, nel Decreto ministeriale 7 luglio 2016 “Revisione della lista dei farmaci, delle sostanze biologicamente o farmacologicamente attive e delle pratiche mediche, il cui impiego è considerato doping, ai sensi della legge 14 dicembre 2000, n. 376, l’Allegato III – Sezione V PRATICHE E METODI VIETATI IN GARA E FUORI GARA – nella sezione M1 MANIPOLAZIONE DEL SANGUE E DEI COMPONENTI DEL SANGUE riporta testualmente: “Sono proibiti i seguenti metodi: 1. La somministrazione o reintroduzione nel sistema circolatorio di qualsiasi quantità di sangue autologo, omologo o eterologo o di prodotti contenenti globuli rossi di qualsiasi origine. È proibito l’uso di pratiche ipobariche/ipossiche

Comunicazione del Medico Federale, Dott. Antonio Gianfelici