Le ASD/SSD affiliate FIPE, che pratichino le discipline della Pesistica Olimpica e Paralimpica, possono fare richiesta di erogazione del contributo a fondo perduto a ristoro delle spese sanitarie, di sanificazione e prevenzione e per l’effettuazione di test di diagnosi dell’infezione da COVID-19.

Le ASD/SSD interessate, utilizzando esclusivamente i modelli allegati, possono inviare, entro e non oltre il prossimo 26 dicembre, all’indirizzo di posta elettronica dedicata: fondoristori@federpesistica.it, la propria richiesta, avendo cura di trasmettere, per ogni spesa sostenuta, la relativa quietanza di pagamento o documento analogo, intestata alla società sportiva che ha sostenuto i costi.

Le ASD/SSD devono trasmettere:

  1. gli allegati di cui all’art. 3 (spese ammissibili) esclusivamente in formato pdf e divisi per categorie così come indicato dal medesimo art. 3 co. 2 del DPCM;
  2. il file “Modulo Elenco Spese”, nel medesimo Excel, mantenendo le celle in formato testo ed avendo cura di dividere le spese secondo le categorie previste;
  3. Modello autodichiarazione (allegato 1) compilato e sottoscritto dal legale Rappresentante dell’affiliata;
  4. copia del documento d’identità del Legale Rappresentante dell’affiliata in corso di validità.

Le spese ammissibili al contributo a fondo perduto sono quelle indicate nell’art. 3, sostenute esclusivamente nel periodo dal 24 ottobre 2020 fino al 31 agosto 2021, secondo le modalità indicate nel Decreto stesso, di cui al link successivo.

https://www.sport.governo.it/it/notizie/pubblicato-il-decreto-attuativo-per-il-fondo-a-ristoro-di-spese-sanitarie-e-di-sanificazione/

NB: I Presidenti/Legali Rappresentanti delle ASD/SSD devono anche compilare l’apposito modello di autocertificazione nel quale assumono integralmente la responsabilità di dichiarazioni mendaci e/o non veritiere.