Russo 97 RecordSLA330Si sono disputate nel fine settimana a Copertino, in provincia di Lecce, le Finali Nazionali dei Campionati Italiani Juniores 2012. Le gare hanno preso il via sabato mattina presso il Palazzetto dello Sport “Vittorio Bachelet”. Subito protagonisti Michael Di Giusto (Pesistica Ramella) e Mirco Scarantino (Nucleo della Gioventù CL) che nell’arco di due settimane realizzano la doppietta titolo Under 17 e titolo Juniores; il primo nella 56 kg, il secondo nella 62 kg. Stessa impresa riuscita nella categoria fino a 69 kg anche a Samuele Faciano (Maxima Sport Camaiore), al primo titolo juniores in carriera. Titolo numero uno anche per Luca Parla (Fiamme Oro) nella 77 kg, primo davanti al palermitano Antonino Pizzolato (Dynamo Bagheria). Nella 85 kg si riconferma campione italiano juniores per la terza volta consecutiva Filippo Soma (Pesistica Pordenone) mentre nelle categorie fino a 94 e fino a 105 kg prima volta sul gradino più alto del podio per Mauro Gasparotto (Pesistica Pordenone) e Mario Primo (Magic Moment CT). Nella categoria conclusiva, la +105 kg, a vincere è stato Riccardo Magris (Olimpic Power Club PN).

Domenica sono invece stati assegnati i sette titoli femminili in palio. Primo titolo italiano juniores sia per Alessandra Pagliaro (Atletico Ercole CL), sorella di Genny, sia per Natalia Farina (Vlassof 200 Carini) rispettivamente nella 48 e nella 53 kg. Anche per loro il successo di Copertino segue quello di Carini, nelle Finali Under 17; ottima la prestazione della Farina, capace di migliorare tutti e tre i primati personali. Altra grande prova della palermitana Giorgia Russo (Cleadig PA) che nella 58 kg si riconferma campionessa e stabilisce il nuovo record italiano juniores dell’esercizio di slancio con la misura di 97 kg. Duplice successo per la Pesistica Pordenone nelle categorie fino a 63 kg e fino a 69 kg con le Atlete Martina Pascutto e Chiara Santarossa, mentre nella 75 kg e nella +75 kg si sono imposte la veronese delle Fiamme Oro Carlotta Brunelli e la palermitana Roberta Buttiglieri (Cleadig PA).
Menzione particolare per la giovane atleta di casa, Annachiara Cataldo (Body’s Training Copertino). La salentina classe 1998, davanti al pubblico amico, nella categoria fino a 75 kg si è piazzata alle spalle della Brunelli conquistando la medaglia d’argento e stabilendo altri tre primati italiani della classe esordienti con le misure di 58 kg di strappo, 75 kg di slancio e 133 kg di totale. Sale così a tredici il numero dei record italiani stabiliti dalla giovanissima Pesista dopo sole quattro gare disputate in carriera.
Nella classifica delle Società Sportive successo sia nella graduatoria maschile che in quella femminile per la Pesistica Pordenone; secondo e terzo posto per la Body’s Training e la Magic Moment tra i maschi, per la Ginnastica Pavese e per la Cleadig di Palermo tra le femmine.
Il prossimo appuntamento nazionale in calendario sarà per le Finali Nazionali dei Campionati Italiani Seniores che si disputeranno a Verona sabato 17 e domenica 18 marzo, dove, a meno di un mese di distanza dai Campionati Europei di Antalya, vedremo all’opera molti dei probabili partecipanti alla rassegna continentale che metterà in palio gli ultimi posti disponibili per la pedana olimpica.

 GUARDA TUTTI I VIDEO dei Campionati Italiani Juniores Copertino 2012