Carlo Varalda, Direttore della FIPE Strength Academy, sarà insignito domani del Premio CONI Lazio, con il riconoscimento di Miglior Tecnico 2018. Il prof. Carlo Varalda, Tecnico Federale di 3° livello nonché Direttore della Scuola Nazionale di Formazione “Strength Academy” e Docente all’Università del Foro Italico di Roma, ha preparato le olimpiadi vittoriose di Arianna Fontana e dello short track azzurro. Il premio verrà consegnato domani 10 aprile alle ore 10.30 presso la Sala Tevere della Presidenza della Regione Lazio, partner dell’iniziativa, alla presenza dei massimi esponenti delle istituzioni e dello sport regionale.
L’evento vedrà sfilare i protagonisti del 2017, secondo il giudizio della Commissione giudicante, scelti tra atleti, tecnici, dirigenti e società sportive: giunto alla sua quinta edizione, il Premio CONI Lazio è ormai una tradizionale vetrina delle realtà e delle eccellenze sportive, espressione della Regione.

I PREMIATI 2017:

MIGLIOR ATLETA: CAMILLA MANCINI (Frascati Scherma – FF.GG.) – BRANDO CARUSO (FISW)
MIGLIOR TECNICO: CARLO VARALDA (FIPE) – VINCENZO SANTOPADRE (FIT)
MIGLIOR DIRIGENTE: MARCO COMOTTO (FITRI) – ALBERTO EMETT (FIR)
MIGLIOR SOCIETA’: SCARABEO ROMA (FIPAV) – ASD G.S. CRAL COMUNE DI ROMA (FITeT)
PREMIO “COSIMO IMPRONTA”: GIUSEPPE COCCARI (FICr) – CARLO TRANQUILLI (FMSI)
PREMIO “ANDREA PESCIARELLI”: MASSIMO BARROVECCHIO (FPI) – KIMBERLY BOCCIA (FITA)
PREMIO “STEFANO SIMONCELLI”: MARCO GRADONI (FIV) – GABRIELE D’ALFONSI (FIC)
PREMIO SPECIALE “COMITATO CONI LAZIO”: UNITA’ CINOFILA FIN LAZIO (FIN)
PREMIO SPECIALE “SPORT E CORAGGIO”: GIOVANNI BERTINI
PREMIO SPECIALE “RICORDO”: GIORGIO D’ARPINO
PREMIO SPECIALE “SPORT E SIMPATIA”: MAX GIUSTI