È stata presentata ufficialmente Casa Italia per i Giochi olimpici di Parigi 2024. I maggiori esponenti degli organi sportivi nazionali si sono incontrati all’Ambasciata d’Italia a Parigi per raccontare la dimora olimpica azzurra.

Casa Italia sarà ospitata a Pré Catelan, storico ristorante parigino dove il Barone Piere De Cpubertin andò a festeggiare l’accoglimento della sua idea presentata alla Sorbona, nel 1892. Il padiglione azzurro è immerso nel parco più vasto della città, il Bois de Boulogne, ad appena 5 minuti dagli iconici Champs Elysées. I valori alla base del progetto sono: “ensemble”, insieme, a simboleggiare la collaborazione tra Francia e Italia, e l’Olimpismo.

Giovanni Malagò, nella conferenza stampa di presentazione a Parigi, ha spiegato le ragioni della sua scelta: «C’è una storia romantica che lega Pré Catelan con l’antichità. In questo luogo venne celebrata l’intuizione del barone Pierre de Coubertin sui Giochi Olimpici, un’idea geniale, lungimirante, del resto lui era un sognatore».

L’Italia è riuscita quindi a conquistare il luogo più bello della città, come ha fatto notare un giornalista francese alla conferenza stampa. Inserita all’interno di un ambiente bucolico, la dimora azzurra è caratterizzata da numerose vetrate che illuminano gli interni e circondata da un ampio giardino.