Giorgio De Luca VeronaPPNelle prossime ore il Direttore Tecnico Nazionale Aldo Radicello diramerà le convocazioni ufficiali per i Campionati Europei Seniores di Antalya, ultima chance di qualificazione per i nostri Azzurri ai Giochi Olimpici di Londra.

Sono stati assegnati nel fine settimana, a Verona, i titoli italiani Seniores 2012. A tre settimane di distanza dall’inizio dei Campionati Europei di Antalya, destavano particolare interesse le condizioni fisiche degli Atleti di punta, coloro che sono in lizza per un posto nelle Selezioni maggiori che in Turchia, nell’ultima occasione rimasta, tenteranno di staccare il pass olimpico.
Tutti i big hanno rispettato il pronostico che li vedeva favoriti per la conquista del titolo, dando buona dimostrazione di solidità e mettendo in mostra un’ottima condizione maturata in questi tre mesi di raduno collegiale di preparazione. Bei ritorni in pedana per Giorgio De Luca, Genny Pagliaro e Giorgia Bordignon, ma da sottolineare anche le prestazioni di Massimiliano Rubino e Pietro Noto tra i maschi, di Giovanna D’Alessandro, Maria Grazia Alemanno e Carlotta Brunelli tra le femmine.
Attento più del solito alle prestazioni fornite in gara a Verona il Direttore Tecnico Nazionale Aldo Radicello, apparso comunque soddisfatto e sereno al termine delle gare; toccherà a lui nelle prossime ore sciogliere gli ultimi dubbi diramando le convocazioni ufficiali delle Nazionali che prenderanno parte ai Campionati Europei.
Di qualità le prove dei ragazzi del Collegiale Permanente dell’Acqua Acetosa, ormai protagonisti anche nelle gare dei “grandi”. L’ennesimo capitolo della saga che vede duellare a colpi di kg Mirco Scarantino e Michael Di Giusto stavolta ha visto il lieto fine per quest’ultimo, nonostante il grintoso tentativo (non riuscito) del nisseno di sfilare il titolo della 56 kg al rivale nelle ultime due prove di slancio con la misura da record di 128 kg. Primo titolo seniores in carriera per il duo Pietro Noto e Manlio Di Salvo (105 e +105 kg) e ottima prestazione di Mauro Gasparotto che ha migliorato il primato personale di totale.
Unico record italiano stabilito, quello nella categoria +69 kg della classe Esordienti, è stato quello di Annachiara Cataldo, giovane Atleta al primo anno di attività agonistica che sulla pedana veronese ha migliorato per la quattordicesima volta dall’inizio della stagione un primato italiano.

RISULTATI dei Campionati Italiani Seniores Verona 2012