pizziSi sono appena concluse le Finali Nazionali dei Campionati Italiani Juniores maschili di Pesistica. Il nostro racconto si era interrotto al termine dello strappo delle categorie fino a 85 e 94 kg. Categorie che dopo lo slancio hanno visto laurearsi campioni italiani i due pesisti che nello strappo avevano preceduto i rivali: Andrea Ginevra (Nucleo della Gioventù Caltanissetta) nella 85 kg e Nino Pizzolato (Fiamme Oro) nella categoria fino a 94 kg.

Pizzolato ha regalato ai presenti il solito spettacolo: dopo il primato juniores di strappo (152 kg), Nino non si è fermato e con i 193 kg della seconda prova di slancio ha migliorato anche i primati nazionali di slancio e totale (345 kg), regalandosi per il terzo anno consecutivo il titolo di campione nazionale della classe juniores.  Sul podio con il formidabile atleta delle Fiamme Oro sono saliti Matteo Curcuruto (Wellness Club Roma) con 282 kg e Gianluca Calò (Angiulli Bari) con 262 kg.

Nella 85 kg primo Titolo di campione italiano in carriera per Andrea Ginevra che ha chiuso la sua gara senza errori e con un totale di 266 kg. Sul podio con l’atleta nisseno sono saliti Mirco Bracciale (Ares Gym) con il totale di 250 kg e Flavio Romolo (Royal Gym), con 247 kg. 

Ultimi due Titoli di giornata, quello della 105 e della +105 kg sono andati a Manuele Bardini (VVF Tomei Livorno) e a Federico Moriconi (Maxima Sport) rispettivamente con un totale di 282 kg e di 300 kg. Nella 105 kg sul podio Marco Musolino (Athlon Messina) e Giovanni Massaro (Hard Work), nella +105 kg Davide Faggioni (Bentegodi Verona) e Andrea Schio (Bentegodi Verona).

A - BarraSep

RISULTATI dei Campionati Italiani Juniores 2015

A - BarraSep