Domenica 24 maggio 2015, presso la palestra dell’ASD Body Sculpt, del Tecnico Federale Maurizio Italiano, si è svolta la Gara di Coppa Italia di Pesistica Esordienti, Under 17, Juniores, Seniores e Master  con la partecipazione di ben 30 Atleti di cui 23 uomini e 7 donne, rappresentati da tre Società:
A.S.D. BODY SCULPT, di Bovalino con 24 Atleti iscritti
A.S.D. ROGOLINO ‘S DREAM TEAM, di Reggio Calabria con 5 Atleti iscritti
S.S.D. G.CALENDINO, di Cosenza con 1 Atleta iscritto
Possiamo affermare che la Pesistica calabrese è rinata, avendo rappresentato, lo svolgimento di questa manifestazione, l’effettiva ripresa dell’attività agonistica con gli esercizi olimpionici di strappo e slancio che la contraddistinguono.
Alla gara erano presenti il Delegato Provinciale C.O.N.I., Antonio Laganà, il Delegato Regionale FIPE per la Calabria, Gerardo Gemelli, il Direttore Tecnico Regionale F.I.PE., Marco Giovannini, il Responsabile Organizzativo F.I.PE., Nino Lauro e la Coordinatrice Regionale degli UdG, Paola Tripodi. Quest’ultima, oltre ad essere stata coadiuvata dalla terna arbitrale calabrese costituita da Aquino Massimo, Gistaro Giovanni, Lucchetta Walter, è stata magistralmente supportata da una terna di Ufficiali di Gara del Lazio formata da Moroni Marilena, Grassi Massimo e Di Marco Luca, fatta giungere sino a Bovalino direttamente su disposizione della Federazione affinché questa prima gara di strappo e slancio disputata nella nostra Regione, dopo tanti anni, si potesse svolgere nella maniera più organizzata possibile, soprattutto per le attrezzature ed il supporto informatico.

Ed effettivamente la gara si è disputata con grande regolarità, senza alcuna difficoltà.
Da segnalare l’ottima prova del pluricampione italiano Pierluigi Mannella che ha sollevato kg 127 nell’esercizio di Strappo e kg 153 nello Slancio. In quest’ultima prova, per un soffio non ha realizzato il suo record personale di 160 kg.
Da rilevare, inoltre, la grande passione per la Pesistica Olimpica del Tecnico Maurizio Italiano, che, oltre ad aver contribuito fattivamente all’organizzazione della manifestazione, ha iscritto ben 24 Atleti dei 30 presenti; senza ombra di dubbio, attualmente, il movimento della Pesistica Calabrese si concentra quasi esclusivamente nella sua palestra.
Una fiammella si è accesa a Reggio Calabria con la nuova A.S.D. Rogolino’s Dream Team, che sta operando molto bene.