13600314_1289156601112189_5213173205895784348_nSi è appena conclusa l’ultima gara in programma in questa edizione dei Campionati Europei Juniores e Under 23 di Eilat. Due gli Azzurri in gara nella finale della +105 kg, Alessandro Vinci, classe 99, e Federico Moriconi, classe 1996 che chiuderanno rispettivamente in ottava e nona posizione con un totale di 327 e 325 kg.

Gli Azzurri hanno sfoggiato una gara solida chiusa con cinque prove valide sulle sei a disposizione, senza  alcun errore nello slancio: 141 di strappo e 186 di slancio per Vinci, 140 di strappo e 185 di slancio per Moriconi. Alessandro Vinci è riuscito a migliorare ben sei record italiani: cinque della classe Under 17 (categoria +94) – 1 di strappo, 1 di slancio e 3 di totale – e uno della classe Juniores (categoria +105), quello di slancio, migliorato di 1 kg (il precedente, 185 kg, apparteneva a Di Salvo).

Il Titolo Europeo è andato all’armeno Martirosyan con 400 kg di totale (180+220), argento al serbo Kajdoci con 398 kg di totale (173+225) e bronzo al bielorusso Lebedzeu con 377 kg (171+206).