europeiSi sono concluse oggi le gare di altri tre Azzurri della spedizione israeliana dei Campionati Europei Juniores e Under 23 in Israele.

I primi a salire in pedana, a mezzogiorno, sono stati Matteo Curcuruto e Andrea Ginevra che hanno gareggiato entrambi nel gruppo B della categoria 94.

Matteo Curcuruto ha terminato la sua prova sollevando 137 kg nello strappo, dove ha fallito la terza prova con il bilanciere a 142 kg, mentre nello strappo, fallita la prima prova, ha poi alzato 170 kg, per un totale di 307 kg. Andrea Ginevra, dopo la prova di strappo terminata col risultato di 135 kg, ha fallito le tre prove di slancio, andando fuori gara. Per conoscere la classifica di Matteo Curcuruto, bisognerà attendere la fine delle prove degli atleti del gruppo A.

Alle ore 14.00 è stata la volta di Cristiana Maule, nella categoria 63 kg Juniores, che ha concluso con cinque prove valide la sua prestazione: 65-69-72 la progressione nell’esercizio di strappo, mentre nello slancio, dopo avere sollevato 86 kg in seconda prova, ha fallito i 90 kg nella terza. Il totale di 158 kg le ha consegnato il decimo posto nella classifica finale

Domani, 8 dicembre, appuntamento alle ore 13.00, quando salirà in pedana il vicecampione del Mondo della classe Juniores, Antonino Pizzolato,  che proverà fare bottino pieno di medaglie d’oro nella categoria fino a 85 kg.