Grande evento, a Verona domenica 18 gennaio, per la Festa della Pesistica Veneta, chiamata in adunata generale dal presidente regionale Claudio Toninel, per festeggiare i risultati ottenuti nel biennio sportivo 2013 e 2014. Presenti le 26 società del Veneto che svolgono attività FIPE, nella Pesistica Olimpica e nella Distensione su Panca, 2 della provincia di Belluno, 2 della provincia di Padova, 1 di Rovigo, 2 di Treviso, 2 di Venezia, 7 di Vicenza e 10 di Verona.                                                                                                                        

Premiazione speciale per atleti, tecnici e dirigenti della Bentegodi, prima società del Veneto e punto di riferimento, operativo e logistico, di gran parte delle attività del CR Veneto, con il presidente Silvio Cametti, che ha presentato il prossimo traguardo dei 150 anni di attività.                                                                                                                               

Premiati i componenti dell’organigramma regionale, i Consiglieri Regionali, i Collaboratori Regionali, i Delegato Provinciali ed i Collaboratori Tecnici.                                                     

Presenti i 19 Ufficiali Gara della Regione, che hanno garantito il perfetto funzionamento dell’attività agonistica svolta nel biennio (46 gare provinciali, regionali, nazionali ed internazionali), con 8 arbitri regionali, 10 nazionali ed 1 internazionale.

Premiati 68 atleti, che nel biennio hanno ottenuto medaglie nazionali ed internazionali, per un totale di 163 medaglie (44 d’oro, 58 d’argento e 61 di bronzo). 

Le 26 società del Veneto portano alla Federpesistica nazionale 1431 tesserati, 950 atleti (484 agonisti e 466 non agonisti), 306 tecnici, 130 dirigenti e 19 arbitri.

Intensa l’attività di formazione e di aggiornamento, organizzata nel Veneto, con 4 corsi per tecnici di 1° livello, 2 corsi aggiornamento per arbitri, 3 corsi di specializzazione di strappo e slancio e kettlebell ed 1 corso per dirigenti.

Particolare l’impegno promozionale nelle scuole medie e nelle superiori, con 10 scuole medie aderenti al programma dei giochi sportivi studenteschi e 6 istituti superiori che collaborano, con gli alunni del biennio, per la partecipazione alle manifestazioni della pesistica scolastica, per fornire le basi al corretto uso dei pesi, non solo nella pesistica, ma anche in tutte le altre discipline sportive.

Alla Festa hanno presenziato Antonio Lella, assessore del Comune di Verona, Gianfranco Bardelle, presidente CONI Veneto, Stefano Gnesato, delegato CONI Verona, Raul Adami, delegato FIPE Verona, inoltre erano presenti i dirigenti degli Azzurri d’Italia, del Panathlon di Verona, del Gruppo Sportivi Veterani Veronesi ed altri ospiti delle realtà sportive veronesi.                                                                                            

Al termine della intensa e vivace giornata, un buon piatto di risotto all’isolana ed un brindisi beneaugurante, per la stagione agonistica 2015.

A - BarraSep

A - BarraSep