In programma questo weekend, le Finali dei Campionati Italiani Assoluti di Distensione su Panca 2022. Gli atleti qualificati si sfideranno sabato 5 e domenica 6 novembre a Castellanza (VA) presso la palestra ‘Leonardo Da Vinci’ (Via Giacomo Leopardi, 5 – Castellanza).

Contributi di partecipazione

All’atto del peso l’Atleta deve indicare colui che rivestirà, per le sue prove, il ruolo di Spotter centrale che dovrà essere un Tecnico Tesserato FIPE. L’organizzazione metterà comunque a disposizione uno Spotter nel caso in cui l’Atleta non ne avesse uno da indicare.

Ricordiamo inoltre che dal 2022 da regolamento (vedi PAAF) potranno accedere al campo gara e ricevere il contributo  di partecipazione, solo Tecnici Accompagnatori con regolare Qualifica Tecnica FIPE e relativo tesseramento per l’anno in corso.

Contributi di partecipazione (PAAF 2022: Pagina 25)
Per tutti gli Atleti partecipanti alle Finali Nazionali maschili e femminili viene corrisposto alle Società Sportive un contributo di partecipazione massimo di € 350,00 ciascuno, in base alle tabelle federali vigenti.

Per i Tecnici accompagnatori (dal 2022 solo Tecnici con Qualifica tesserati FIPE), è prevista la stessa entità di contributo degli Atleti secondo le seguenti modalità:

  • da 1 a 3 Atleti della stessa Società Sportiva (calcolati sulla singola giornata di gara), un contributo per un accompagnatore, purché effettivamente presente in gara e regolarmente tesserato per la Società Sportiva.
  • da 4 Atleti in poi della stessa Società Sportiva (calcolati sulla singola giornata di gara), un contributo per due accompagnatori, purché entrambi effettivamente presenti in gara e regolarmente tesserati per la Società Sportiva.

I contributi di partecipazione sono erogati esclusivamente tramite bonifico bancario: per gli Atleti sulla base dei verbali di gara e per i Tecnici Accompagnatori sulla base dell’apposito “modello di presenza” sottoscritto dagli stessi in sede gara.

Sono ammessi nel ruolo di Tecnico Accompagnatore Ufficiale, con possibilità di accesso all’area warm-up, solamente Tecnici qualificati e regolarmente tesserati FIPE per l’anno di riferimento; non possono accedere all’area warm-up e percepire il contributo di partecipazione gli accompagnatori generici, seppure tesserati alla FIPE, ma con altre qualifiche diverse da quella tecnica.

Un Tecnico tesserato FIPE, diverso dal Tecnico Responsabile indicato nel foglio di affiliazione dalla Società Sportiva, può rivestire il ruolo di Tecnico Accompagnatore Ufficiale e ricevere il contributo di partecipazione soltanto nel caso in cui il suo nominativo sia stato inserito dalla Società nel programma di tesseramento nella sezione >>> DATI E ORGANIGRAMMA >>> TECNICI ACCOMPAGNATORI

N.B.

  • I Tecnici che svolgono la stessa funzione nelle due giornate di gara percepiscono un solo contributo di partecipazione.
  • Chi prende parte alla gara in qualità di Atleta non può, in alcun modo, percepire il contributo anche come tecnico.
  • Gli Atleti che finiscono fuori gara percepiscono il contributo di partecipazione SOLO nel caso in cui nel corso della gara vengano giudicati dalla terna arbitrale in almeno una delle sei prove a disposizione, a prescindere dall’esito della prova stessa. Inoltre, anche gli Atleti che non presenziano alle operazioni di peso o che non rientrano nel peso della categoria in cui hanno ottenuto la qualificazione, NON percepiscono il contributo.