Ostia (RM), 7 e 8 marzo 2015

A - BarraSep

RISULTATI Finali Nazionali Seniores di Pesistica 2015

CLASSIFICHE UFFICIALI dei Campionati Italiani Seniores di Pesistica 2015

A - BarraSep

Campioni Italiani Seniores 2015

56 Kg: Mirco SCARANTINO – Fiamme Oro – (120/150/270)
62 Kg: Romario AVDIRAJ – APD Nautilus – (115/146/261)
69 Kg: Pierluigi MANNELLA – Calendino Cosenza – (130/157/287)
77 Kg: Giorgio DE LUCA – Fiamme Oro – (135/160/295)
85 Kg: Antonino PIZZOLATO – Fiamme Oro – (150/198/348)
94 Kg: Clemente MANNELLA – Fiamme Oro – (135/160/295)
105 Kg: Pietro NOTO – Fiamme Oro – (155/175/330)
+105 Kg: Riccardo MAGRIS – Olimpic Power Club – (135/161/296)

Campionesse Italiane Seniores 2015

48 Kg: Genny PAGLIARO – CS Esercito – (80/98/178)
53 Kg: Giorgia RUSSO – Fiamme Oro – (76/98/174)
58 Kg: Jennifer LOMBARDO – Fiamme Azzurre – (84/109/193)
63 Kg: Giorgia BORDIGNON – Fiamme Azzurre – (100/115/215)
69 Kg: Grazia ALEMANNO – Body’s Training Copertino – (91/108/199)
75 Kg: Carlotta BRUNELLI – Fiamme Oro – (90/100/190)
+75 Kg: Roberta BUTTIGLIERI – Dynamo Bagheria – (90/113/203)

A - BarraSep

E’ partita la stagione 2015 della Pesistica Olimpica. Il PalaPellicone di Ostia nell’ultimo fine settimana ha fatto da cornice a uno spettacolo unico.
Vere e proprie imprese sono state siglate da Mirco Scarantino, Antonino Pizzolato e Giorgia Bordignon che hanno acceso il pubblico con prestazioni stellari che fanno ben sperare in vista delle prossime uscite internazionali delle Squadre Azzurre.
Mirco Scarantino ha chiuso i suoi campionati senza errori, cannibalizzando tutti i record assoluti della categoria fino a 56 kg con le misure di 120, 150 e 270 kg, prestazione di livello eccelso che gli consente di scalare le posizioni della ranking list mondiale.
La gara è proseguita poi con il bel duello tra Avdiraj e Di Giusto per il Titolo della 62 kg: a spuntarla è stato il primo, capace di resistere alla rimonta tentata nello slancio dal biellese. Grande prova anche di Mannella che chiude davanti a Zanni nella 69 con un solo nullo in terza di slancio. Nella 77 kg De Luca si è preso la rivincita su Pietro Menna che gli aveva sfilato il titolo assoluto 2014, anche se con  qualche brivido di troppo nello strappo, dove ha rischiato il fuori gara.
L’altra impresa di giornata è da ascrivere a Nino Pizzolato. Dopo aver tentato il record juniores di strappo, fallendo due alzate con 155 e 156 kg sul bilanciere, questa volta Nino non si è lasciato sfuggire l’occasione che inseguiva da tempo, facendo il colpo grosso: quello di migliorare il record che De Tommaso deteneva da ben 16 anni, con uno slancio da 198 kg. Bello l’abbraccio tra i due a impresa compiuta, in un gesto che ha rappresentato un vero e proprio passaggio di consegne.
Secondo pronostico l’esito della 94, della 105 e della +105 con Clemente Mannella, Pietro Noto e Riccardo Magris laureatisi campioni italiani seniores 2015.
Domenica, giorno della festa della donna, i riflettori si sono accesi sulle ragazze della pesistica italiana. Le “magnifiche sette” hanno conquistato i titoli seniores 2015, rispettando i pronostici della vigilia; tutte e sette le atlete fresche di Titolo avevano già primeggiato nei Campionati Assoluti di Valenzano: Genny Pagliaro, Giorgia Russo, Jennifer Lombardo, Giorgia Bordignon, Grazia Alemanno, Carlotta Brunelli e Roberta Buttiglieri.
Genny Pagliaro, che tra un mese in Georgia difenderà il doppio Titolo Europeo conquistato nelle ultime due edizioni della massima rassegna continentale, ha chiuso con 178 kg di Totale, con 80 di strappo e 98 di slancio.
Avvincenti, in quasi tutte le categorie, le sfide per la medaglia di bronzo del totale, duelli che hanno appassionato il pubblico, in bilico fino alla terza prova di slancio per soli uno o due chilogrammi di differenza.
Grande la prestazione di Giorgia Bordignon che ha migliorato altri tre record italiani assoluti della categoria fino a 63 kg: per la varesina delle Fiamme Azzurre sono ben dodici i primati nazionali stabiliti nell’ultimo anno solare, dimostrando gara dopo gara una grande solidità e continue capacità di ritoccare i propri massimali. Giorgia ha portato a 100 kg il record di strappo e, nonostante non sia riuscita nello slancio a migliorarsi fallendo in terza prova l’alzata con 119 kg sul bilanciere, ha ritoccato grazie alle prime due prove due volte il record del totale portandolo prima a 213 e poi a 215 kg.
Nelle classifiche delle società sportive primo posto alle Fiamme Oro, secondo alla Pesistica Pordenone, terzo ai Vigili del Fuoco di Nuoro per le gare maschili; Fiamme Azzurre, Fiamme Oro e Alex Club sul podio delle società femminili. Premi di Best Lifter per la miglior prestazione sinclair a Mirco Scarantino e Genny Pagliaro.

A - BarraSep

START LIST Finali Seniores di Pesistica 2015

ATLETI QUALIFICATI X SOCIETA’ alle Finali Seniores di Pesistica 2015

A - BarraSep

INFO LOGISTICHE e CONVENZIONI ALBERGHIERE Finali Nazionali Seniores di Pesistica 2015

PROGRAMMA GARE Finali Seniores di Pesistica 2015

A - BarraSep