Tra il 4 e il 5 marzo, presso la struttura SIDEA di Gambettola, il Comitato Regionale dell’Emilia-Romagna, dopo il successo del FIPE Summer Lift, ha organizzato la prima edizione del FIPE Winter Lift. L’evento è stato molto partecipato ed ha visto la presenza di 70 iscritti provenienti anche da regioni limitrofe quali Marche, Toscana, Lombardia e Basilicata. Il programma del corso si è suddiviso in due giornate: il 4 marzo si è parlato teoricamente di  programmazione dell’allenamento della pesistica giovanile con Marco Di Marzio e della disciplina dei sollevamenti pesi nei suoi aspetti più generali, con la docenza del tecnico e atleta Matteo Gandini, che ha toccato argomenti come la gestione del rapporto tra il tecnico e l’atleta, la nutrizione pre-gara e le modalità per affrontare una competizione. Infine, con Simone Dalpozzo si è parlato di Sthenathlon, delle varie discipline che lo compongono e dei percorsi necessari per raggiungere la condizione ottimale in gara.

Nella giornata del 5 marzo si è poi scesi nel pratico, con un focus sull’esercizio dello strappo nella prima parte della mattinata: la collaborazione di atleti U15 e U17, che hanno eseguito il gesto, ha permesso di mettere in pratica la teoria del giorno precedente; nella seconda parte della mattina invece, sono stati mostrati dei workout dello Sthenathlon. Nel pomeriggio è stato visto il gesto dello slancio nel pratico; hanno preso parte al workshop anche Mirko Scalia Melchiorre e la Consigliera Federale Nazionale Irene Toma.

Il Comitato Regionale è già all’opera per l’organizzazione della 3° edizione del FIPE Summer Lift.

Qui gli highlights della giornata: