Giornata da ricordare per uno dei centri di pesistica italiana che hanno fatto la storia della disciplina. Nell’ambito delle celebrazioni per il 150° anniversario della sua morte, alle ore 11.00 ci sarà infatti la cerimonia di scoprimento della targa commemorativa di Marcantonio Bentegodi posta su Palazzo Ongania. La targa è posta sulla facciata di Palazzo “Pindemonte Bentegodi“, casa in cui visse lo stesso, in via Leoncino 5 a Verona. L’iscrizione ricorda la figura di Bentegodi quale generoso sostenitore dell’istruzione e dello sport a Verona, e testimonia la gratitudine del Comune e della Fondazione che porta il suo nome. Consigliere comunale e fondatore di istituzioni cittadine quali il giornale “L’Arena- Giornale di Verona” (1866), Bentegodi fu una figura illustre dell’Ottocento veronese ed esempio di impegno civico e di attivismo nella Verona post-unitaria che vide nei cardini culturali dell’istruzione e dello sport aspetti sociali fondamentali per la comunità.