Il Centro Sportivo Bentegodi di Verona, il 16 dicembre 2017, ha ospitato il Gran Premio regionale di Slancio, gara di chiusura dell’attività agonistica del Comitato Regionale FIPE Veneto, con la partecipazione di 60 pesisti (25 femmine e 35 maschi), in rappresentanza di 12 Società, in gara con le sole tre prove dell’esercizio olimpico di Slancio.

Prima della manifestazione, si è tenuta la tradizione riunione di fine anno del Consiglio Regionale Veneto, allargata a tutte le 33 Società affiliate alla Federpesistica veneta, nel corso della quale il presidente Claudio Toninel, ha presentato una relazione dell’intensa attività svolta nel 2017 ed i programmi promozionali, agonistici, amatoriali, formativi e di aggiornamento previsti per la nuova stagione sportiva del 2018.

Il segretario Umberto Milani, ha presentato la relazione economica consuntiva, delle entrate e delle uscite, relative al corrente anno 2017 ed una proiezione del bilancio preventivo per il 2018. Relazioni su vari argomenti sono state presentate dal vice presidente regionale FIPE Andrea Missiaglia, dai consiglieri regionali Cristina Froio e Orlando Maruggi e dal direttore tecnico regionale Maria Vittoria Sportelli.
All’incontro è intervenuto anche il “padrone di casa”, presidente della Fondazione Marcantono Bentegodi 1868 Verona, Cristiano Tabarini, al quale il presidente Toninel ha rivolto un particolare ringraziamento per l’ospitalità regolarmente riservata dalla Bentegodi alla Pesistica Veneta, per le più importanti manifestazioni sportive regionali e per lo svolgimento di gran parte delle altre attività formative e di aggiornamento riservate a tecnici, dirigenti e ufficiali gara regionali.

Relativamente al pomeriggio agonistico, che ne è seguito, da sottolineare i quattro successi individuali della Spes Mestre, i due, rispettivamente per Pesistica Bussolengo, Bentegodi Verona e Snatch Quadrato e le singole vittorie per Umberto I°, Treviso Gym, Santa Bona e Pesistica Montebelluna. La classifica per Società ha visto sul podio, al primo posto la Sezione Pesistica Bentegodi, davanti alla Pesistica Montebelluna, con lo stesso punteggio, ma per migliori piazzamenti individuali ed al terzo posto la Pesistica Bussolengo.

Un sobrio rinfresco ed un brindisi augurale hanno infine concluso la giornata, con l’appuntamento per tutti, al prossimo mese di gennaio, per la ripresa dell’attività agonistica, con i primi campionati regionali 2018.

I vincitori del Gran Premio Regionale di Slancio 2018

Kg. 48Martina STAGNOTTI (Pesistica Bussolengo)
Kg. 53Sarah PASQUALI (Umberto I° Vicenza)
Kg. 58Jenny GIRONI (Bentegodi Verona)
Kg. 63Eugenia ORLANDO (Treviso Gym)
Kg. 69Laura ZAMBELLI (Snatch Quadrato)
Kg. 75Joana GIULBI DE AZEVEDO CRUZ (Santa Bona)
Kg. +75Giada VARALTA (Bentegodi Verona)
Kg. 62Luca FAVERO (Pesistica Montebelluna)
Kg. 69Matteo ZOCCA (Pesistica Bussolengo)
Kg. 77Enrico SCARIOT (Spes Mestre)
Kg. 85Andrea PARTEMIO (Spes Mestre)
Kg. 94Francesco VIANELLO (Spes Mestre)
Kg. 105Angelo AMADEI (Snatch Quadrato)
Kg. +105Francesco CROVATO DAL BORGO (Spes Mestre)

Classifica Società G.P. Regionale di Slancio 2017

1^ – Fondazione M. Bentegodi 1868 Verona – punti 54
2^ – Pesistica Montebelluna (TV) – punti 54
3^ – Pesistica Bussolengo (VR) – punti 49
4^ – Spes Mestre (VE) – punti 48
5^
– Snatch Quadrato Villafranca (VR) – punti42
6^ – Polisportiva Santa Bona (TV) – punti 31
7^
– Umberto I° Vicenza – punti18
8^ Sporting Club Lessinia Bosco Chiesanuova (VR) – punti17
9^ – Treviso Gym – punti1610^ – Crew049 Campodarsego (PD) – punti15
11^ – Cortina Energym (BL) – punti 5
n.c. – Gruppo Sportivo Fiamme Oro Roma.