Con apposito provvedimento d’urgenza è stata stabilita, per tutti gli Operatori Sportivi (Atleti, Tecnici, Dirigenti Sociali o Federali, Ufficiali di Gara e Collaboratori Tecnico Sportivi addetti all’organizzazione) che prenderanno parte alle Gare Regionali FIPE 2021 (già a partire dalle Qualificazioni Juniores in calendario nel fine settimana del 10 e 11 aprile) l’obbligatorietà della consegna – all’ingresso del Sito Sportivo – del referto con esito negativo di tampone rapido antigenico o tampone molecolare COVID-19, pena l’esclusione dalla gara.
Il referto deve essere datato non oltre le 72 ore precedenti il giorno della gara e deve essere rilasciato su carta intestata, firmato dal Tecnico di Laboratorio, dal Direttore Sanitario o da personale riconducibile a una struttura sanitaria abilitata al Test (Laboratori, Farmacie o anche Medici di Famiglia).

Le Organizzazioni Territoriali hanno l’obbligo di garantire il rimborso della spesa sostenuta a tutto lo staff organizzativo e a tutti gli Ufficiali di Gara convocati per la gara; hanno, invece, facoltà di decidere (in base a proprie valutazioni di carattere economico) se prevedere o meno (e con quali modalità) un contributo per le Associazioni/Società Sportive partecipanti alla gara.