Il Team Italia FIPE chiude in bellezza la trasferta in Bulgaria: Genna Toko Kegne, al suo esordio in una gara internazionale senior, conquista infatti il titolo di Campionessa Europa nella categoria fino a 76 kg, al termine di una gara condotta magistralmente come una veterana. L’Azzurra si mette al collo tre medaglie d’oro e sigla tutti i nuovi record italiani.

Nello strappo Genna entra in gara per ultima e segna subito il passo: 98 kg in prima prova, prima eguagliati dalla spagnola Oualit Morillas e poi superati dall’israeliana Rubanovich. Grande freddezza per l’Azzurra che non si perde d’animo e ritorna alla carica con 101, misura che le consente di mettere la firma sul nuovo record italiano. Riesce a raggiungerla, ma non a superarla, la tedesca Dancz mentre rimangono a bocca asciutta l’israeliana e la spagnola. Certa dell’oro di specialità Genna torna in pedana per allungare il passo ma i 103 non si incastrano a dovere.

Non c’è storia nello slancio: Genna ‘gioca da sola’ quando tutte le avversarie, prima di lei, avevano fatto e concluso la loro gara. L’Azzurra entra di gara con 120 kg e si porta immediatamente in testa, andando matematicamente a raggiungere l’oro di totale; torna nuovamente in pedana per i 126, con cui mette a segno il nuovo record italiano. In questo ‘assolo’ finale prova anche i 131 ma ormai la testa è al suo titolo europeo.

Le dichiarazioni

Genna Toko

“Essere campionessa europea è una sensazione bellissima! E’ stata una gara fantastica, ero tranquillissima ed ho eseguito al meglio le indicazioni del Direttore Tecnico”. 

Sebastiano Corbu

“Genna ha fatto un’ottima preparazione, e oggi in gara è stata brava a gestire le sue emozioni e a rifare quello che quotidianamente fa in palestra”.