Giulia Miserendino è la nuova Campionessa Europea Junior nella categoria fino a 64 kg. L’Azzurra conquista il titolo sulla pedana finlandese di Rovaniemi, vincendo l’oro in tutte le specialità e mettendo la firma su tutti i nuovi record italiani. 100 kg di strappo, 120 kg di slancio e 220 kg di totale. L’unica ad impensierire la Miserendino è l’atleta turca Ozkan, argento nel totale, che nello strappo segue l’Azzurra solo di un kilo, mentre nello slancio poi si ferma a 105 kg (204 di totale per lei). Bronzo per la polacca Wiktoria Wolk con 198 kg. Ottavo posto per l’altra azzurra in gara, Lisa Lotti, che si ferma alla prima prova in entrambe le specialità: 78 di strappo, 98 di slancio e 176 di totale.

Con il titolo di Giulia Miserendino sale a 15 il bottino di medaglie dell’Italia.