Nazionale YOUTH 2012PPSpedizione da ricordare quella delle Nazionali Under 17 a Bucarest per l’edizione 2012 dei Campionati Europei Under 17: i nostri tornano dalla Romania con un bottino di due ori e tre bronzi e il titolo europeo della categoria fino a 56 kg di Mirco Scarantino.

Le gare si sono concluse sabato 1° settembre. La gioia maggiore per i colori Azzurri è arrivata martedì con il titolo Europeo di Mirco Scarantino che nella categoria fino a 56 kg ha regolato gli avversari grazie ad un grande esercizio di slancio. Per Mirco è il secondo titolo Europeo Under 17 consecutivo dopo quello nella 50 kg dello scorso anno in Polonia.
Le gioie da podio non si sono esaurite con l’impresa del diciassettenne nisseno delle Fiamme Oro: altre due medaglie sono arrivate nella 77 kg maschile grazie ad Antonino Pizzolato. Il palermitano della Dynamo Bagheria si è reso protagonista di un’eccezionale rimonta di 9 kg nello slancio che gli ha spalancato le porte del podio regalandogli due Bronzi (slancio e totale). Oltre alle medaglie sono arrivati anche due nuovi record italiani Under 17.
Segnali positivi sono arrivati comunque da tutti gli Azzurrini saliti in pedana, nonostante molti di loro fossero al debutto internazionale. Come Fabio Arcara, decimo con 158 kg di totale nella 50 kg, Riccardo Nuccio (Hardsport CL) e Mirko Zanni (Olimpic Power Club PN) quattordicesimo e quindicesimo nella 62 kg, Gianluca Calò (Angiulli Bari), dodicesimo con 225 kg di totale nella 85 kg e Federico Bani (Linea e Salute VA), nono classificato nella +94 kg con 246 kg di totale.
L’altro medagliato dell’edizione 2011, Michael Di Giusto (CS Esercito), bronzo in Polonia, ha chiuso la sua prima gara dopo il delicato infortunio alla schiena al settimo posto della categoria fino a 56 kg con un totale di 197 kg.
Tra le donne qualche piccolo rimpianto per le gare di Alessandra Pagliaro (Atletico Ercole CL) e Natalia Farina (Vlassof 200), rispettivamente quarta e sesta nella 44 kg e nella 53 kg: con una prova di strappo migliore avrebbero potuto giocarsi le loro carte nella lotta per il podio finale. Settimo posto per Sara Marangon (Fitness Club Biellese) nella 48 kg con 111 kg di totale, undicesimo per Vittoria Carnevale Pellino (Ginnastica Pavese) nella 53 kg con 127 kg, quattordicesimo per Valentina Rossetti (Wellness Club Roma) con 120 kg nella 58 kg, quindicesimo per Lara Bassetto (Pesistica Pordenone) con 128 kg nella 69 e decimo nella +69 kg per Annachiara Cataldo (Body’s Training Copertino), capace di migliorare i primati italiani di strappo, slancio e totale della classe Esordienti con le misure di 64, 77 e 141 kg.
Rientrati in Italia, i nostri Azzurrini hanno già ripreso gli allenamenti in palestra: dal 18 settembre, infatti, la città slovacca di Kosice ospiterà l’edizione 2012 dei Campionati Mondiali Under 17, dove, alla prova su un palcoscenico ancora più impegnativo, i nostri ragazzi tenteranno di regalarci altri successi.

RISULTATI e VIDEO dei Campionati Europei Under 17 Bucarest 2012