PPFainaIl mondo dello Sport italiano piange l’improvvisa scomparsa di Marcello Faina, Direttore del Dipartimento di Scienza dello Sport dell’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport.

Marcello Faina, 62 anni, si è spento nella notte, lasciando in dote allo sport italiano un ricco patrimonio di nozioni, approfondimenti e studi scientifici applicati alla pratica agonistica.
Proprio oggi la Giunta Nazionale del CONI gli avrebbe consegnato la stella d’oro al merito sportivo. L’onorificenza gli verrà comunque attribuita, alla memoria.
Marcello Faina era nato ad Ascoli Piceno il 9 settembre 1950 e si era laureato in Medicina e Chirurgia il 22 dicembre 1976 all’Università “La Sapienza” di Roma con una tesi sulla “Valutazione Funzionale degli sport ad impegno aerobico-anaerobico alternato”, conseguendo successivamente la specializzazione in Medicina dello Sport e quella in Tisiologia e malattie dell’apparato respiratorio.
Ha partecipato ai Giochi Olimpici di Barcellona ’92 e Atlanta ’96 in qualità di medico della squadra italiana di ciclismo.
La FIPE si associa al lutto del mondo dello Sport italiano ed esprime le proprie condoglianze alla famiglia del Dottor Faina. La cerimonia funebre si terrà domani, venerdì 30 novembre, a Roma.