defDefibrillatori per ogni associazione o società sportiva associata alla FIPE a partire da oggi, 20 luglio 2016. Entra infatti in vigore il Decreto del Ministero della Salute del 24 aprile 2013, che aveva imposto a tutte le associazioni e società sportive dilettantistiche l’obbligo di dotarsi di defibrillatori semiautomatici e di formare il personale abilitato all’uso. Da oggi quindi (o al massimo entro il 5 agosto p.v. poiché il primo decreto entrò in vigore il 5 agosto 2013 e quindi il termine da cui dovrebbe decorrere l’obbligo è il 5 agosto 2016), ogni società o associazione affiliata ad una Federazione o ad un ente di promozione sportiva dovrà dotarsi di defibrillatore che dovrà essere collocato in un luogo facilmente accessibile, adeguatamente segnalato e sempre perfettamente funzionante, nonché dovrà essere sempre presente personale formato e pronto ad intervenire.

Il Decreto del Ministero della Salute è quello del 24 aprile 2013, dove, all’art. 5, aveva imposto, a tutte le associazioni e società sportive dilettantistiche, costituite ai sensi di quanto previsto dall’art.90 L. 289/02, l’obbligo di dotarsi di “defibrillatori semiautomatici”.
Il decreto è stato soggetto a varie modifiche in termini temporali, pertanto, tutte le ultime comunicazioni al riguardo, hanno visto indicato, come termine ultimo, il 20 luglio 2016, ovvero oggi.