barbieratoPPA Eger, in Ungheria, hanno completato le proprie gare tutti gli Azzurri impegnati nei Campionati Europei di Pesistica Paralimpica. Ieri Ludovico Forte, Matteo Cattini e Riccardo Tescione, questa mattina Martina Barbierato.
Buone le prestazioni di tutti i pesisti azzurri che, al di fuori dell’esordiente Tescione (classe 1999), hanno centrato la misura per entrare nelle graduatorie di qualificazione alle Paralimpiadi; i verdetti ci saranno nella prossima primavera al termine di tutte le gare valevoli per la qualificazione.
Ludovico Forte nella 59 kg si è piazzato quindicesimo con il risultato 125 kg grazie all’alzata in prima prova; poi due errori con il carico a 130 kg. Nella 65 kg Matteo Cattini ha stabilito il primato personale e quello italiano con i 138 kg della terza prova; misura tentata già in seconda, con errore, dopo l’ingresso in gara a 133 kg. Decimo posto nella classifica finale per lui.
L’esordiente Riccardo Tescione, all’esordio internazionale, ha conquistato la medaglia di bronzo nella classe juniores, categoria fino a 72 kg, sollevando 60 kg.
Questa mattina è stata la volta di Martina Barbierato, in gara nella categoria fino a 55 kg. La stella azzurra dopo il felice ingresso con il bilanciere carico a 75 kg è passata ad 80 kg, sollevati, per poi commettere l’unico errore nell’ultimo tentativo a disposizione con kg 85: alla fine per Martina è arrivato l’ottavo posto nella generale.

A - BarraSep

RISULTATI degli IPC European Open Championships

A - BarraSep

LIVE STREAMING IPC European Open Championships

A - BarraSep