coniofppProrogato al 15 novembre 2016 ore 14.00 il termine di presentazione delle domande per l’ammissione di 600 ex atleti o atleti al termine dell’attività sportiva relativo al Progetto Sperimentale “La Nuova Stagione – Inserimento lavorativo degli atleti al termine dell’attività sportiva” per l’attuazione del Programma Operativo Nazionale SPAO “Sistemi di Politiche Attive per l’Occupazione”.
Rimangono immutate le altre disposizioni del Bando stesso.

Il progetto, promosso e attuato sui singoli territori dal CONI attraverso i propri Comitati Regionali e la CONI Servizi S.p.A., prevede il coinvolgimento nel triennio di circa 2.000 ex-atleti o atleti al termine dell’attività sportiva; dei 600 posti previsti per l’anno in corso, 90 sono riservati agli atleti con disabilità.

Il progetto di durata triennale si pone l’obiettivo di valorizzare le competenze acquisite dagli atleti nel corso della loro esperienza in ambito sportivo, coniugandole con le nuove richieste e opportunità offerte dal mondo del lavoro. Destinatari della proposta sono tutti gli Atleti che abbiano praticato attività sportiva per una Federazione Sportiva Nazionale o una Disciplina Sportiva Associata a qualsiasi livello, provinciale, regionale, nazionale e internazionale. Sono esclusi invece tutti gli Atleti già aggregati a gruppi Sportivi Militari in quanto già occupati.
Il bando è rivolto ai cittadini italiani o degli altri Paesi dell’Unione europea ovvero cittadini extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, appartenenti alle seguenti categorie:
– Giovani NEET (non studiano, non lavorano, e non sono in percorsi formativi) compresi tra i 18 e i 29 anni
– Giovani disoccupati che non sono iscritti nelle liste dei servizi pubblici per l’impiego o giovani di età compresa tra i 29 e i 35 anni
– Donne inoccupate
– Disoccupati di lunga durata
– Avere residenza sul territorio nazionale
– Essere o essere stati tesserati con la Federazione Sportiva Nazionale o la Disciplina Sportiva Associata correlata al curriculum sportivo presentato
– Aver partecipato ad almeno uno dei livelli delle competizioni internazionali o nazionali o regionali o provinciali riportati nel Bando

La domanda, sottoscritta dal candidato, deve essere:
– Redatta secondo il modello allegato al Bando
– Accompagnata da fotocopia di documento di identità personale in corso di validità;
– Corredata del curriculum sportivo, reso sotto forma di autocertificazione, dal quale si evincono sia le partecipazioni, sia i risultati sportivi conseguiti;
– Autocertificazione o copia del certificato di iscrizione al Centro per l’Impiego, attestante il possesso dello stato di disoccupazione/inoccupazione

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
– Con Posta Elettronica Certificata (PEC) in formato .pdf, all’indirizzo PEC del CONI – Direzione Territorio e Promozione: territoriopromozionesport@cert.coni.it;
– A mezzo “raccomandata A/R”, all’indirizzo CONI – Comitato Olimpico Nazionale Italiano – Direzione Territorio e Promozione – Stadio Olimpico – Tribuna Tevere – Gate 30 – 00135 Roma;
– Mediante “consegna a mano” presso la sede del CONI – Comitato Olimpico Nazionale Italiano – Direzione Territorio e Promozione – Stadio Olimpico – Tribuna Tevere – Gate 30 – 00135 Roma, lun. – ven. dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00.

Le domande saranno valutate da apposita Commissione nominata dal CONI
L’attività prevede lo sviluppo di percorsi di orientamento utili ad individuare le competenze e gli orientamenti motivazionali degli atleti a fine carriera. Al termine del percorso di orientamento verranno prospettate agli atleti due possibilità: effettuare un percorso formativo finalizzato al management nel settore sportivo, oppure un percorso formativo finalizzato all’auto impiego e all’auto imprenditorialità nel settore sportivo; in alternativa un’esperienza di inserimento lavorativo (tirocinio).

Seguirà una definizione di percorsi di formazione, proposte in tre tipologie: Formazione basica, Formazione specialistica in management sportivo, Formazione specialistica finalizzata all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità.

Verrà infine completato il percorso di inserimento attraverso:
– Misure di tirocinio presso aziende, con durata massima di 6 mesi, durante i quali sarà corrisposta una remunerazione, sotto forma di indennità di partecipazione erogata dall’ente promotore all’atleta tirocinante fino ad un massimo di 300,00 € mensili. Per l’eventuale ulteriore quota di contributo a rimborso dell’indennità di tirocinio, questo sarà sostenuto dall’impresa ospitante fino al raggiungimento di quanto stabilito nelle normative regionali.
– In alternativa misure di auto impiego e auto imprenditorialità della durata massima di 6 mesi. Durante tale periodo l’atleta verrà supportato nella possibilità di presentare un progetto di start up finanziate a valere sul Fondo rotativo nazionale del PON SPAO per la concessione di piccoli prestiti.

Per informazioni relative al presente Bando è possibile contattare il CONI – Direzione Territorio e Promozione, al numero di telefono Tel. 06-36857815, e-mail: territorio@coni.it, con sede in Stadio Olimpico – Tribuna Tevere – Gate 30 – 00135 Roma. Il responsabile del procedimento è individuato nella Dirigente. E’ possibile trovare tutte le informazioni sull’intervento e sulla domanda di presentazione sul sito www.lanuovastagione.coni.it .