La Palestra Borgo Prati compie 120 anni
La Palestra Borgo Prati compie 120 anni
La Palestra Borgo Prati compie 120 anni
La Palestra Borgo Prati compie 120 anni

Il 28 settembre festeggia 120 anni di storia la Palestra Borgo Prati, struttura di via Campanella a Roma, fondata nel 1899: un pezzo della storia della Pesistica Italiana e non solo, che verrà celebrato con incontri, dibattiti, esibizioni di pesistica, judo, lotta e kung fu. Nata nel cuore del quartiere Prati della Capitale sul finire dell’Ottocento, ancora oggi l’Asd Borgo Prati-Roma 1899 è un centro sportivo frequentato da centinaia di atleti di ogni età e dove si praticano attività che ne hanno caratterizzato la storia e il medagliere.

L’Asd, presieduta attualmente da Paride Bentivogli, deve i suoi natali a un’idea di Aristide De Rossi, che portò le prime attività all’interno della scuola elementare Umberto I in via Giuseppe Gioacchino Belli. Ma non sarà l’unica sede per la Borgo Prati, che passerà per via Boezio, via Andrea Doria e poi nel 1949 quella dove tutt’ora i ragazzi continuano ad allenarsi. Un luogo che ha vissuto i grandi avvenimenti del Novecento: la Prima Guerra Mondiale, durante la quale le attività sono state prima sospese e poi trasferite, gli anni del fascismo, in cui la palestra ha sofferto l’ingerenza del regime, e poi di nuovo la guerra e un altro stop agli allenamenti. Fino al 1943, quando la Borgo Prati torna in funzione. Negli anni la palestra ha visto esercitarsi tanti atleti, amatori, futuri campioni e persino star di Hollywood, come Sylvester Stallone.

La manifestazione, patrocinata da Roma Capitale, Coni, Fipe, Fijlkam e Unasci, si terrà a partire dalle ore 16.00 presso la scuola A.B. Cairoli, in via Giordano Bruno n.2. Saranno presenti rappresentanti delle Federazioni sportive, dell’amministrazione comunale, del Parlamento, come l’on. Felice Mariani, primo judoka italiano a conquistare una medaglia alle Olimpiadi e già ct azzurro; Daniele Frongia, assessore allo sport di Roma; Domenico Falcone, presidente della Fijlkam e Giuseppe Minissale, vicepresidente vicario della Fipe.