Lu Xiaojun e Zacarias Bonnat, oro e argento olimpico a Tokyo 2021, sono risultati positivi al doping. I due pesisti, che avevano gareggiato in Giappone insieme al bronzo azzurro Nino Pizzolato nella categoria -81kg, sono stati provvisoriamente sospesi. Il cinese, campione plurimedagliato e tre volte campione olimpico, è risultato positivo all’EPO lo scorso 30 ottobre, dopo un periodo di stop post-Tokyo e lontano dalle competizioni. Lu però, dichiara la sua innocenza e afferma che eseguirà indagini per andare in fondo alla questione e scagionarsi dalle accuse. Il domenicano Bonnat, invece, è stato fermato poco prima dei Campionati del Mondo di Bogotà, il 13 novembre, quando a seguito di un controllo è stato trovato positivo al SARMS RAD140, sostanza vietata dalla WADA.  Il centroamericano, che faceva parte anche del Consiglio di Amministrazione dell’IWF, si è immediatamente dimesso dal ruolo nella Federazione Internazionale.