PizziPPok

Si è disputata questa mattina la categoria fino a 85 Kg. L’Azzurro Pizzolato – classe 1996 – si piazza settimo in entrambe le classifiche abbattendo 9 Record Italiani, cinque U17 e quattro Juniores.


Mersin


Nello Strappo Nino chiude in settima posizione con tre prove valide: 130 kg in ingresso per poi passare alle misure di 135 kg (1° Record Italiano Under 17) e 138 kg (2° Record Under17 e 1° Record Juniores). Nello Slancio il forte Atleta palermitano è partito con 170 kg  aggiornando subito i primati di Totale di entrambe le classi d’età a 308 Kg; in seconda prova, poi, sono arrivati 177 Kg, 5 in più rispetto a quelli che a Tashkent, ad aprile, gli hanno consentito di aggiudicarsi l’Argento di specialità ai Mondiali Under17.

 

177 Kg che rappresentano i nuovi primati di Slancio Under17 e Juniores e che, sommati ai 138 kg di strappo, gli hanno permesso di abbattere nuovamente anche i Record di Totale di entrambe le classi, migliorando di 18 Kg quello Under17 e di 10 Kg quello Juniores. Qualcosa di fantastico per un ragazzo che avrà altri tre anni da Juniores davanti a sé. In terza prova ha tentato l’alzata con il bilanciere carico a 182 Kg non riuscendo però nell’ennesima impresa di giornata. Alla fine Pizzolato chiude anche nello slancio in settima posizione.

Impressionante la crescita di Nino che rispetto alla sua ultima apparizione internazionale, i già citati Mondiali Under17 di Tashkent (dove si piazzò quarto nel Totale e vinse l’Argento nello Slancio), si è migliorato di 13 Kg nello strappo, di 5 Kg nello Slancio e di ben 18 Kg nel Totale.

Le medaglie d’oro sono andate entrambe all’egiziano Abdelazim con le misure di 157 Kg e 195 Kg.

Tra poco, alle 14.00, in pedana Grazia Alemanno nella categoria femminile fino a 69 Kg.


RISULTATI dei Giochi del Mediterraneo Mersin 2013

START LIST Giochi del Mediterraneo Mersin 2013