Sara Dal Bò chiude la spedizione azzurra ai Mondiali Youth di Durazzo con un 8°posto nella categoria fino a 81 kg. Partita senza fatica nello strappo con 75 kg sollevati, non è poi riuscita a tirare su gli 80 kg dichiarati. Si è però ripresa incastrando un peso più di alto di quello fallito, terminando lo snatch con 82 kg. Nel clean & jerk solleva con convinzione prima 95 kg e dopo 100 kg. La giovanissima atleta dell’ASD Pordenone si arrende nel tentativo di alzare i 107 kg, chiudendo così il suo primo mondiale all’8° posto con un totale di 182 kg.

Per lei comunque arrivano due nuovi record italiani, Under 15 e Under 17, sia di strappo (82 kg) che di totale (182 kg).

Finisce con questa gara la trasferta mondiale azzurra in Albania. L’Italia torna a casa con ben 4 medaglie: il bronzo di Greta de Riso nello slancio (categoria 59 kg) e i tre argenti di Simone Abati nello strappo, nello slancio e nel totale. Non solo, perché in Albania gli azzurrini hanno scritto il proprio nome su 7 nuovi record italiani di categoria U17: nello slancio e nel totale con Greta de Riso e nello slancio, nello strappo e nel totale con Simone Abati, nello strappi e nel totale con Sara Dal Bò.

Complimenti a tutti i nostri Talenti Azzurri!