Si completerà nel prossimo fine settimana il quadro delle fasi regionali valevoli per la Coppa Italia di Distensione su Panca 2014.


Già disputate le gare in Emilia Romagna, Calabria, Basilicata, Lombardia e Puglia, sabato sarà la volta della Toscana, del Veneto, delle Marche, del Friuli, domenica del Piemonte, della Campania, del Lazio della Sardegna e della Sicilia.

Nella sola Coppa Italia di Distensione su Panca, le classifiche verranno stilate per classe d’età e non per categoria di peso, prendendo in considerazione il Punteggio Totale Sinclair calcolato utilizzando la formula per il calcolo dei coefficienti Sinclair 2013/2016 (coefficienti relativi al peso corporeo dell’Atleta). Nello stilare le classifiche delle quattro classi Master (Master 45, Master 55, Master 65, Master 65), il Punteggio Totale Sinclair realizzato da ciascun Atleta viene moltiplicato per un ulteriore coefficiente relativo all’anno di nascita dell’Atleta (Coefficienti Malone-Meltzer, vedi Tabella Sinclair Master 2014 a pagina 44 del Programma dell’Attività Federale 2014).

Il risultato ottenuto in Coppa Italia da tutti gli Atleti partecipanti (in kg, non in punteggio sinclair, con ricollocazione nella categoria di peso di appartenenza a seconda del peso corporeo) verrà poi preso in considerazione al momento di stilare la Ranking di qualificazione agli Assoluti di Panca in calendario il 29 novembre, unitamente a quello eventuale fatto registrare nelle Fasi Regionali di qualificazione del 5 ottobre (se fatto registrare nella stessa categoria di peso verrà preso il migliore tra i due, se ottenuto in due categorie diverse l’atleta figurerà in due categorie e, nel caso di qualificazione doppia, dovrà poi scegliere la categoria in cui gareggiare).