I migliori pesisti italiani si danno appuntamento a Roma dove, nel week end, ci saranno le finali dei Campionati Italiani Assoluti di Pesistica Olimpica. 120 atleti di ogni età (equamente divisi tra uomini e donne) che si sono sfidati nelle fasi regionali e che, con i loro risultati, sono riusciti ad ottenere il pass per essere tra i migliori 6 atleti di ogni categoria di peso. Nuova location per l’occasione: le gare si terranno infatti presso la Caserma “Stefano Gelsomini”, del Primo Reparto Mobile Polizia di Stato, in Via Portuense, 1680, con ingresso libero.

Si comincerà sabato mattina con le categorie ‘più pesanti’ sia maschili che femminili, 87/87+ F e le 109/109+ M, per poi proseguire alle 14.15, con un momento speciale. A 100 anni dalla medaglia d’oro conquistata da Carlo Galimberti, pesista e vigile del fuoco, ai Giochi di Parigi del 1924, nella categoria pesi medi, la Federazione Pesistica conferisce ufficialmente il suo ingresso nella ‘Hall of Fame’ della FIPE. Saranno presenti all’evento il nipote di Carlo Galimberti, Alberto Fiocchi, in compagnia di sua moglie Serenella Scanziani e il loro figlio, bisnipote del grande pesista, Niccolò. Un evento dal grande valore storico, che cade a pochi giorni dall’inizio dei prossimi Giochi Olimpici, che saranno proprio a Parigi, e per i quali si sono qualificati tre atleti Azzurri: Sergio Massidda (61 kg, in gara il 7 agosto), Lucrezia Magistris (59 kg, gareggerà l’8 agosto) e Nino Pizzolato, bronzo olimpico a Tokyo (89 kg, in gara il 9 agosto). Sarà proprio quest’ultimo a chiudere la prima giornata di gare, alle 20.30 circa. Intensa anche la giornata di domenica, che inizierà alle 8.30 con le categorie 76/81 kg femminili e terminerà alle 16.30 circa con le categorie maschili 67/73 kg.

In questa due giorni potremo ammirare atleti del Team Italia e dei Talenti Azzurri, grandi promesse dei pesi di domani: da Samuele Di Marzio a Salvatore Esposito, da Greta De Riso, Campionessa Europea Youth 2023 a Genna Toko Kegne, Campionessa Europea in carica.