Si sono appena concluse le gare delle categorie maschili fino a 69 e fino a 77 kg. Nella 69 kg Maurizio Bombaci si è aggiudicato il titolo italiano assoluto, il nono in carriera, con un totale di 275 kg. L’equilibrio registrato nello strappo, con tre atleti a 120 kg, è stato rotto nello slancio dallo specialista Bombaci che con i 150 kg della prima prova e i 155 kg della seconda si è imposto nella classifica finale su Emanuele Greco (Fiamme Oro) e Pierluigi Mannella (Nautilus CS), autori entrambi comunque di un’ottima prova. Al termine primo Bombaci con 275 kg, secondo Greco con 265 e terzo Mannella con 260.
Nella 77 kg il favorito Giorgio De Luca (Fiamme Oro) si è aggiudicato il quinto titolo italiano assoluto consecutivo con un totale di 308 kg (140+168) davanti a Enrico Cangemi (127+147) e Vincenzo La Fisca (118+151), quest’ultimo autore di una prestazione superba conclusa con sei prove valide.
Alle 15.00 le prossime categorie in programma, la 85 e la 94 kg. Attesa per la prova di Filippo Soma, atleta nuorese che negli 85 kg, davanti al proprio pubblico, tenterà di conquistare il suo primo titolo di Campione Italiano Assoluto.

Il podio della 69 kg. Bombaci, Greco e Mannella

Il podio della 77 kg. De Luca, Cangemi e La Fisca

 


clicca sull’immagine sottostante e segui i risultati in collegamento diretto con il tabellone di gara


clicca sull’immagine sottostante e guarda lo spot degli Assoluti 2011

per visualizzare il video è necessario, se richiesto, installare il programma Microsoft SilverLight