Si sono appena concluse le categorie femminili fino a 69 e fino a 75 kg.
Senza storia la 69 kg con Maria Grazia Alemanno (Body’s Training) che si impone con 161 kg di totale davanti a Grazia Piras, atleta della Polisportiva Sassarese, che di un solo kg, 141 contro 140, precede sul podio Veronica Liuzzi (Angiulli Bari).
Nella 75 kg a decidere il titolo 2011 è stato un grande duello tra Giada Dijust (CS Esercito) e Carlotta Brunelli (Fiamme Oro); ad aggiudicarselo è stato la veronese delle Fiamme Oro che ha difeso i due kg di vantaggio accumulati nello strappo sollevando nell’esercizio di slancio la stessa misura della friulana, 94 kg. La Dijust ha tentato in terza prova i 97 kg che le avrebbero permesso di scavalcare la rivale, non riuscendo però a girare il bilanciere. Bronzo a Chiara Santarossa (Pesistica Pordenone) con 140 kg di totale.

Il podio della 69 kg

Il podio della 75 kg