Dei quattordici atleti qualificati, tredici hanno rappresentato il Veneto, agli Italiani Junior, disputati gli scorsi 20 e 21 maggio a Campobasso  e quattro di loro sono saluti sul podio, conquistando complessivamente 8 medaglie, 5 d’argento e 3 di bronzo.
La migliore prestazione l’ha ottenuta Gioia BARBIERO (Spes Mestre), nei 48 kg., inanellando tre splendide medaglie d’argento, nello strappo, slancio e totale, con 125 kg. di complessivo (55 + 70 ).
Appena poco meno ha fatto Emanuele LAVARDA (Umberto I°), nei +105, argento nel totale e nello slancio e terzo nello strappo, con 232 kg. di complessivo (102 + 130).
Le altre due megaglie di bronzo sono tutte arrivate dalla Snatch Quadrato, con Laura ZAMBELLI, nello strappo dei 69 kg. e Angelo AMADEI, nello slancio dei 105 kg., entrambi quarti nella classifica finale.
Da sottolineare anche il bel quarto posto di Sara ZAMBONI (Bussolengo), nei 58 kg..  Molto bene hanno fatto comunque tutte le 6 società venete qualificate: Pesistica Bussolengo (5 atleti), Snatch Quadrato (3 atleti), la Spes Mestre (2 atleti), Umberto I°, Bentegodi e Marconi-Galilei (1 atleta).

Riepilogo risultati degli atleti veneti in gara:
-Gioia BARBIERO (Spes Mestre): 2^ classificata (argento strappo, slancio e totale);
-Emanuele LAVARDA (Umberto I° VI): 3° cl. (argento totale e slancio e bronzo strappo);
Laura ZAMBELLI (Snatch): 4^ classificata (bronzo strappo);
Angelo AMADEI (Snatch): 4° classificato (bronzo slancio);
Sara ZAMBONI (Bussolengo): 4^ classificata;
Martina STAGNOTTI (Bussolengo): 5^ classificata;
Michela ZAMBONI (Bussolengo): 6^ classificata;
Domiziano BONOTTO (Bentegodi), Matteo ZOCCA e Davide GIACALONE (Bussolengo) e Francesco CROVATO (Spes): settimi classificati;
Filippo GUADAGNINI (Snatch) e Giacomo LORENZINI (Marconi-Galilei): ottavi classificati;
-assente Caterina RIZZO (Umberto I°).