Mancano meno di 600 giorni alle Paralimpiadi di Parigi 2024, ma non possiamo non guardare a Los Angeles 2028, soprattutto se il Board Amministrativo dell’IPC ha confermato la presenza del Parapowerlifting tra i 22 sport che andranno in gara. Nel 2022 le Federazioni Internazionali sportive hanno presentato le domande per poter essere inserite nella rassegna paralimpica. Il Consiglio di Amministrazione ha dovuto scegliere tra 33 candidature, che sono state valutate in base alla conformità con il manuale IPC, l’impatto dello sport sul programma, dando priorità a un’esperienza  dei Giochi il più sostenibile e responsabile possibile, sia fisicamente che al livello ambientale.

 Andrew Parsons, Presidente dell’IPC ha dichiarato: “Gli sport che abbiamo incluso nei Giochi Paralimpici LA28 offrono un programma sportivo competitivo e attraente che mostrerà la diversità del movimento paralimpico”.

Casey Wasserman, presidente di LA28, sostiene che i Giochi Paralimpici LA 2028 si svolgeranno all’interno di una delle città più diverse ed inclusive del pianeta.

Gli organizzatori dei giochi sono già al lavoro per progettare un’esperienza eccezionale sia per gli atleti sia per i fan.