Degli otto atleti veneti che si erano qualificati, sette (tre femmine e quattro maschi) si sono presentati alle finali nazionali dei Campionati Italiani Under 17 di Pesistica Olimpica, svoltisi gli scorsi sabato 30 aprile e domenica 1 maggio, ad Ostia Lido di Roma, in rappresentanza di tre società venete: Pesistica Bussolengo (Verona), ITIS G. Marconi Verona e Polisportiva Santa Bona Treviso.
La Pesistica Bussolengo è stata la grande protagonista veneta della competizione, conquistando ben 7 medaglie, 1 d’argento e 6 di bronzo e piazzandosi al 5° posto nella classifica di società femminile, tra le 33 in gara, con solo un punto dal terzo gradino del podio e con grande gioia e soddisfazione, da parte di Maria Vittoria SPORTELLI, atleta master bentegodina, che da qualche anno ha avviato una propria società nella cittadina di Bussolengo, in accordo ed in stretta collaborazione con la Fondazione M. Bentegodi di Verona.

Cinque gli atleti “bussolenghesi” in gara, tre femmine e due maschi, tra i quali meglio di tutti ha fatto la sedicenne Martina STAGNOTTI, nei 44 kg., con 1 argento e 2 bronzi, in quanto seconda negli strappi, con 42 kg., terza nello slancio, con 50 kg. e terza nel totale, con 92 kg., mancando l’oro nell’esercizio di strappo, per mezzo chilogrammo di peso personale in più, rispetto all’avversaria.
Tre medaglie di bronzo sono andate al collo del quindicenne Emanuel IORDACHE, nei +94 kg., che ha sollevato 97 kg. nello strappo, 123 kg. nello slancio e 220 kg. nel complessivo.
Nei 69 kg., medaglia di bronzo nello strappo per la sedicenne Michela ZAMBONI, con 53 kg., quinta poi nello slancio, con 60 kg. e nel totale, con 113 kg., mentre la gemella Sara, si è piazzata al sesto posto nei 63 kg. (50 + 60 = 110).
Molto bene ha fatto anche Davide GIACALONE, figlio d’arte, di Mary Sportelli, che si è piazzato al quinto posto nei 62 kg., con 171 kg. di complessivo (78 + 93).
Belle prove infine, da parte di Domiziano BONOTTO (ITIS G. Marconi), sesto nei 56 kg. con 144 kg. di totale olimpico (67 + 77) e Davide DE MARCHI (Santa Bona), ottavo nei 94 kg., con 158 kg. di totale (80 + 100).

Il podio d’argento di Martina Stagnotti (Pesistica Bussolengo)

Mary Sportelli, con i suoi giovanissimi campioni