Lucrezia Magistris nella prova di Coppa del Mondo di Phuket si ferma a 214 kg sollevati di totale non riuscendo a migliorare la posizione nella ranking Olimpica. L’Azzurra dopo i 99 kg sollevati nella prima prova di strappo non va oltre i 115 kg nella terza di slancio. Lucrezia rimane al momento fuori dalla Top Ten della categoria 59 kg, ma per il verdetto definitivo dovremo aspettare il 24 maggio, giorno dell’uscita della ranking list ufficiale della IFW.

Domani doppio appuntamento Azzurro alla World Cup di Phuket: alle ore 11.00 italiane sarà il turno di Sergio Massidda, che gareggerà nella categoria fino a 67 kg, categoria non olimpica, per evitare di sottoporre il suo corpo allo sforzo del calo peso. Per lui si tratta di una partecipazione formale perché Sergio è già 2° nella ranking list olimpica nella categoria fino a 61 kg con i 302 kg sollevati a Riyadh. Alle ore 14.00 sarà poi la volta di Mirko Zanni, in gara nella categoria 73 kg, che dovrà cercare di migliorare i 335 kg sollevati lo scorso anno a Yerevan: l’obiettivo è rientrare nella top ten della ranking olimpica.

Le gare verranno trasmesse in diretta su Weightlifting House e sarà possibile seguire tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulle pagine social FIPE.